Ambiente - Tutela del territorio: la provincia di Benevento ha sottoscritto un protocollo d'intesa sulla legalità ambientale

Tutela del territorio: la provincia di Benevento ha sottoscritto un protocollo d'intesa sulla legalità ambientale Ambiente

Su indicazione del presidente Claudio Ricci, la Provincia di Benevento ha sottoscritto il protocollo d’intesa sulla legalità ambientale, curato dal Comitato Nazionale Albo Nazionale Gestori Ambientali - Sezione Regionale della Campania.

Il protocollo vede l’impegno e la partecipazione della Procura della repubblica di Napoli, della Regione Campania, dell’Unione Regionale delle Camere di Commercio della Campania, della Camera di Commercio di Napoli, del Comando regionale della Campania della Guardia di Finanza, del Comando della Regione Carabinieri Forestale della Campania, del Gruppo Carabinieri per Tutela per l’Ambiente della Campania, dell’ ARPAC, della Città Metropolitana di Napoli, e delle Province di Avellino, Caserta e Salerno.

Il protocollo, redatto e discusso nel corso di alcune riunioni negli ultimi mesi, è stato dunque supervisionato dal procuratore capo Giovanni Melillo, che ha introdotto alcune ulteriori modifiche al testo che la Provincia di Benevento ha quindi recepito e siglato, facendolo proprio ed impegnandosi alla sua attuazione nel territorio di competenza.

Con la volontà di costituire uno strumento per la diffusione della cultura della trasparenza e del rispetto delle regole in materia ambientale, i sottoscrittori del documento danno vita ad un meccanismo di condivisione e coinvolgimento diretto di tutti gli attori firmatari per mettere a disposizione le informazioni in materia di tutela dell’ambiente a tutto vantaggio dell’espletamento dei compiti istituzionali di ciascuno dei promotori.

Una Banca dati sarà appositamente costituita per la condivisione delle informazioni utili alla tutela del territorio: la Provincia ha già nominato anche il gestore, per conto dell’Ente, di questa Banca nella persona del responsabile del Servizio Tutela dell’Ambiente Gennaro Fusco.