20/02/2014

Abiti da sposa, che stress!

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sposa2014.jpg

Se avete una figlia o una sorella che sta per sposarsi o, semplicemente, se la futura sposa siete voi, sapete bene quanto questo momento possa essere stressante. Dall’abito da cerimonia per la madre della sposa, fino ad arrivare a quello della sposa, la scelta del vestito per il giorno del Sì rappresenta una tappa molto importante: lo stile, il prezzo, il colore, la marca, tutto sembra essere determinante nella ricerca dell’abito che incontri i trend della moda ed i gusti di ogni donna.

Le numerose fiere dedicate alle nozze si sono ormai concluse ed è tempo di scelte concrete per chi si sposerà tra maggio e settembre. Tra i marchi più quotati e più desiderati (budget permettendo), ci sono gli abiti da sposa Alberta Ferretti, Elie Saab, Pronovias e soprattutto Vera Wang (disegnati dalla famosa stilista americana di origini orientali). Le collezioni presentate per il 2014 dai maggiori marchi sono state un tripudio di tulle e hanno puntato molto sull’intramontabile pizzo, sullo scollo a cuore e su luminosissime (e costosissime) cinture gioiello.

A risolvere ogni problema di spesa ci ha pensato il colosso di moda low cost H&M, che ha appena lanciato il suo primo abito da sposa all’incredibile prezzo di 80 euro: un vestito non troppo impegnativo che, volendo, può anche essere riutilizzato se abbinato ai giusti capi in contrasto.

Abito firmato o abito low cost, una cosa è certa: per molte spose quel giorno speciale è indimenticabile non solo per le importantissime promesse che ci si scambia, ma anche per lo stress che si porta dietro.

RENATA DEL PRETE

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "L'angolo della moda"