14/05/2014

Il foulard torna di moda grazie a Grace Kelly

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/gracekelly_1.jpg

Il foulard, tra gli accessori più femminili in voga negli anni cinquanta e sessanta, torna di moda anche grazie alla principessa di Monaco Grace Kelly. Lei, nata a Philadelphia nel 1929 e morta a Monaco nel 1982, a seguito di un grave incidente automobilistico, tornerà ad essere una moderna icona di stile grazie all’arrivo nei cinema del film “Grace di Monaco”.

E così compare di nuovo tra gli accessori più ricercati anche il foulard o carrè, prezioso quadrato di stoffa ritenuto quasi indispensabile dalla meravigliosa attrice divenuta principessa. Proprio il foulard, adottato, in passato, anche da icone come Audrey Hepburn, oggi viene riproposto in molte nuove e moderne versioni; il modo più semplice ed elegante per portarlo, quello adatto ad ogni stile ed età, è sistemarlo avvolto intorno al collo e poi fermato da un nodo, proprio come la principessa amava indossarlo.

Non mancano le versioni più moderne ed altrettanto affascinanti: ormai lontano dal classico copricapo annodato sotto il mento, il foulard viene proposto anche come accessorio da annodare alle borse, come bracciale, top e, in estate, anche come leggero copricostume, e poco importa se il delizioso accessorio non è firmato dalle marche che ne hanno fatto la storia come Hermès, Dior o Gucci. Certo, il fascino di Grace Kelly, che nel film “Caccia al ladro” guida una spider con i capelli al vento ed un foulard svolazzante al collo, non sarà facile da raggiungere.

RENATA DEL PRETE

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "L'angolo della moda"