04/04/2008

A Barbieri attacchi ingiustificati

«Sono apparsi, in questi giorni, articoli che mi hanno rattristata, per gli attacchi contenuti e per la sterilità delle argomentazioni. Tutto ciò è sintomo inequivocabile della pochezza politica e personale che dilaga oggi tra alcuni esponenti del centrosinistra. Antonio Barbieri è persona dal grande spessore morale e politico, non ha certo bisogno di essere difeso da terzi, è per questo che mi soffermerò solo sugli aspetti relativi alla visione generale che implicitamente si è data del PdL». E' quanto scrive, in una nota, Nunzia De Girolamo, coordinatrice cittadina di Forza Italia, commentando gli attacchi rivolti al coordinatore provinciale Antonio Barbieri, eo di aver posto interrogativi sulla linearità del comportamento politico-elettorale del sindaco di Benevento.

«Chi si diverte a lanciare sberleffi mediatici senza cognizione di causa, farebbe meglio - continua De Girolamo - a non esporre teoremi politici inconsistenti. Le scelte elettorali del PdL seguono infatti una ben precisa volontà nazionale, basata sul rinnovamento e la tutela di tutte le categorie sociali del Paese. La priorità oggi è dare voce ai giovani ed alle donne, che sono la parte d'Italia meno rappresentata. Certe forme di selezione dei candidati attraverso lotte intestine, non appartengono alla logica del nostro schieramento: è evidente che chi lancia determinati attacchi basati su teoremi che assomigliano a cospirazioni, è abituato a giudicare gli altri usando il proprio metro.
Io e Barbieri - conclude - vantiamo reciprocamente un rapporto di profonda stima da anni, e posso dire serenamente che oggi tutti gli esponenti politici del PdL sul territorio sannita sono favorevoli alla mia candidatura e insieme, coerentemente e con spirito di gruppo, che da sempre caratterizza il nostro partito, vinceremo insieme non solo la sfida delle politiche ma anche quella delle provinciali».

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "Speciale elezioni 2008"