15/06/2002I piatti tipici del Sannio La Camera di Commercio di Benevento e listituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione Le Streghe di Benevento hanno sottoscritto un accordo con lintento di promuovere uno studio sulla Cucina Tipica nella storia e nella tradizione culinaria di Benevento e provincia.

Lo studio mira ad individuare e catalogare almeno trenta pietanze 10 primi, 10 secondi e 10 dolci che abbiano radicamento storico sul territorio sannita (siano, cio, elaborate secondo gli usi locali, tradizionali e impieghino materie prime locali) e che siano utilizzabili nella ristorazione commerciale. La ricerca non da intendersi, pertanto, come una mera operazione archeologica. La selezione dei piatti, infatti, avverr alla luce delle pi recenti acquisizioni nutrizionali indicate dallOMS (Organizzazione Mondiale della Sanit) e terr conto, contemporaneamente, della proponibilit commerciale delle pietanze.

Il presidente Costanzo ha sottolineato come l'intesa sottoscritta coniughi non solo gli antichi sapori con i tradizionali saperi della nostra gente, ma anche e soprattutto valorizzi la tipicit dei prodotti sanniti che, realizzati con materie prime locali, assurgono a produzioni alimentari di eccellenza e rappresentano una singolare risorsa per l'economia di tutto il territorio provinciale. Prodotti tipici ed enogastronomia possono rappresentare un volano per lo sviluppo turistico ed economico del Sannio Il partenariato dell'Istituto Alberghiero in questo progetto di studio, rappresenta per Costanzo l'ennesima dimostrazione dell'attenzione dell'Ente camerale verso il territorio e le professionalit che vi operano.

Per Pietrantonio, preside dell'Istituto "Le Streghe", il recupero della tradizione alimentare, al di l del valore degli antichi sapori pu avere la funzione di riproporre nelle moderne abitudini nutrizionali alimenti di cui sono accertati formidabili benefici per la salute La dieta mediterranea, cui si pu ascrivere anche quella sannita, basata sulla triade alimentare grano, olio, vino. Essa ha ottenuto, negli ultimi tempi. importanti riconoscimenti per le benefiche propriet dei suoi alimenti fondamentali.

La ricerca sar realizzata dallIPSSAR Le Streghe di Benevento attraverso una prima fase con l'attivazione di una ricerca mirata sul territorio per reperire ricette di piatti tradizionali, la selezione di trenta piatti (10 primi, 10 secondi, 10 dolci) secondo i criteri di tipicit, valore nutrizionale e commerciabilit e l'abbinamento pietanza-vino (i vini saranno scelti tra quelli riconosciuti DCC della provincia di Benevento). Per ogni pietanza sar predisposto un disciplinare di produzione (ingredienti e modalit di esecuzione) e la scheda nutrizionale. La seconda fase prevede la formazione presso le strutture dellIPSSAR di ristoratori interessati ad acquisire i contenuti complessivi della ricerca e la consegna ai ristoratori di un attestato dl partecipazione allaggiornamento e di un logo da esporre presso il proprio esercizio commerciale.

(Da Realt Sannita n. 10 / 1.15 giugno 2002 pag. 3)

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "Enogastronomia"