22/04/2008

I negozi. Essere o non essere aperti di domenica?

Cavalie', ci chiede a bruciapelo Gelsomina egozi aperti o chiusi di domenica?.
Vedi, Gelsomi', cerchiamo di prendere un po' di tempo di riflessione per cercare di dare la giusta risposta all'impegnativo quesito il problema è piuttosto imbarazzante....
Cavalie', non la prendete troppo alla larga... Quagliate subito! (N.d.R.: richiamo dialettale alla coagulazione del latte con cui la nostra popolana ordina: Sparate prontamente la sentenza, senza tanti giri di istruttoria! Allora? Aperti o chiusi?.

Gelsomi', esclamiamo, stizziti, al limite dell'irritazione, per la pesante  responsabilità di cui la buona (?) donna ci vuole investire e ti pare una domanda facile, facile quella che mi proponi? E' come se tu, pistola alla mano, mi chiedessi spari o non spari?....
Cavalie', mamma e come la state facendo lunga! Io un parere vi ho chiesto...Se non lo sapete o volete dare, ritiro la domanda. Magari ce la vado a fare all'assessore al commercio Iadanza....

Seh, seh! sghignazziamo Caschi proprio nell'occhio del ciclone! Povero assessore! Neanche per tutto l'oro del mondo vorrei trovarmi nei suoi panni....
Cavalie', ci chiede la nostra interlocutrice, sempre a caccia di pettegolezzi, con lo sguardo concupiscente manco, manco è iscritto in qualche registro degli indagati?....
Gelsomi', ma cosa ti salta in mente? L'assessore, diciamo, non dorme sonni tranquilli; se proprio vogliamo usare il verbo indagare, l'assessore lo è soltanto a cura di nemicastre (tra di loro) categorie mercantili, nonché da associazioni varie di consumatori....

Cavalie', voi tenete l'abilità di fare sempre il misterioso! Con me dovete parlare senza sotterfugi: chi sono e quante sono queste categorie mercantili e... consumatrici?. Gelsomi', alzando gli occhi al cielo, sconfortati dalla sua (a volte) difficoltà di comprendonio proponendomi il quesito aperti o chiusi, i negozi, di domenica? ritenevo che anche tu fossi a conoscenza dei... belligeranti. Dunque, i piccoli esercenti e i titolari degli empori della grande distribuzione sono sul piede di guerra.

I primi preferirebbero godersi  la domenica in santo riposo; i grandi distributori invece gradirebbero arrotondare le loro entrate  con i proventi derivanti dalle vendite domenicali. I piccoli esercenti giurano che la gente nei giorni festivi passa e guarda soltanto le vetrine dei loro negozi accorsati (figuriamoci, poi, le botteghe secondarie!). I grandi distributori invece ritengono che valga la pena di esporre i fatidici striscioni aperti domenica. Negrieri! li accusa più di qualcuno, compiangendo i poveri dipendenti costretti (non tutti, in verità) a... non santificare le feste (anche se con il godimento della paga festiva).

Ho capito: chi la vuole e chi non la vuole.. enuncia, pensierosa, Gelsomina E voi, cavalie', la volete l'apertura festiva dei negozi? ci chiede, subdola, la nostra intrigante interlocutrice Ho saputo aggiunge che l'Antitrust ha deciso (Ma la decisione non è vincolante) di non porre limiti all'apertura dei negozi nei giorni festivi, particolarmente nelle città  d'arte (E Benevento lo è!). Sì, no, ni, continua il braccio di ferro tra chi vuole i negozi chiusi e chi li vuole aperti.

Le Associazioni dei consumatori ( Movimento Difesa dei cittadini, Lega consumatori e Federconsumatori ) riteniamo, poi, di informare la nostra attenta lavascale sono amareggiate per essere state escluse dalla conferenza dei servizi indetta dall'assessore Iadanza (nel corso della quale Comune e organizzazioni di categorie hanno sancito ulteriori aperture domenicali dei negozi per un totale di 38). C'è, tra l'altro, maretta per la distinzione (ambigua?) tra negozi del centro storico, ammirati dai turisti, e quelli decentrati.

Cavalie', ci interrompe, sardonica, Gelsomina che bella lezione mi avete dato! Peccato che non mi avete fatto capire se conviene tenere aperti i negozi. I grandi, i piccoli, l'Antitrust, le associazioni di categorie, quelle dei consumatori, ih che gazzarra! E' come l'acquasantiera: tutti ci devono zippare le dita! Speriamo che dopo tanti suoni di campana... esce finalmente la Messa!

Cavalie', per carità, non vi fate brillare negli occhi le lacrimucce per la triste sorte, che sembra scontata, per tanti poveri piccoli commercianti. La vita, anche quella commerciale e consumistica,  si evolve... Del resto, scommetto che una buona parte dei  consumatori... semplici, oberati di lavoro nei giorni feriali, gradirebbero l'apertura festiva per fare in tutta calma acquisti ponderati...
Cavalie', è inutile che storcete il muso! Per voi è sempre domenica.... 

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "Gelsomina la sa lunga"