04/12/2014

Anche per la ginnastica artistica è tempo di inizio

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/clubginnastico1_bn.jpg

Il Campionato di Specialitá di ginnastica artistica femminile ha dato inizio alle gare che animeranno la stagione agonistica 2014/15. Il Club ginnastico del presidente Gino D'Anna ha partecipato alla fase regionale per l'ammissione alla finale nazionale, questa prima tappa del lungo viaggio ha previsto due prove: una organizzata dall'ASD La Rosa Brindisi (18/19 ottobre) svoltasi a Brindisi e l'altra organizzata dall'ASD Campania 2000 a Napoli il 25/26 ottobre.

Il programma della gara é ovviamente suddiviso in piú prove ed ogni ginnasta ha la possibilitá di iscriversi a due attrezzi tra i quattro presenti nell'artistica femminile (parallele asimmetriche, trave, volteggio e corpo libero), le due scelte saranno irreversibili e per questo diverranno gli ostacoli da superare nelle prove di campionato.

Da ricordare che il programma prevede un concorso individuale con classifica specifica per ogni singolo attrezzo scelto e per ogni categoria, nella classifica finale varrà il miglior punteggio conseguito nelle due gare.

L'orgoglio della ginnastica artistica sannita anche stavolta é rimasto alto grazie alle due ginnaste Sara Russo (per la categoria Junior) e Antonella Palazzi (per la categoria Senior) che hanno conquistato l'ammissione alla finale nazionale che si terrá a Mortara (PV) a fine novembre. Nella categoria Senior, Antonella Palazzi, dopo un periodo di inattivitá per infortunio, ha raggiunto un posto sul podio regionale con la medaglia d'argento al volteggio e quella di bronzo alle parallele asimmetriche. Sara Russo ha dimostrato una grande determinazione e forza di volontá passando dal terzo grado GPT al livello più alto del settore di ginnastica artistica gareggiando nella categoria Junior e piazzandosi al 5 ed al 6 posto nel volteggio e nelle parallele asimmetriche.

L'ammissione alla finale nazionale ha rappresentato per il Club ginnastico di Benevento, il presidente Gino D'Anna, la direttrice Cristiana D'Anna e tutto lo staff tecnico un enorme successo che esprime non solo un condividere passioni, ma anche il miglioramento del livello tecnico della ginnastica artistica, l'arricchimento dello studio dell'acrobatica con nuove attrezzature e l'adesione e pianificazione a moltissimi altri campionati, che saranno sicuramente successi meritati.

AUTILIA TESTA

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "Sport"