04/12/2014

L'Ordine di Malta incontra ammalati e bisognosi

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/seminariobenevento_1.jpg

Domenica 21 dicembre la Delegazione Granpriorale di Benevento del Sovrano Militare Ordine di Malta, guidata dal prof. Salvatore Aceto promuove, come ogni anno, nella prossimità del Natale, un’iniziativa di altissimo valore spirituale e sociale. Dopo la partecipazione alla Messa solenne delle 11.30 nella chiesa di San Gennaro, animata dal coro parrocchiale e la recita della preghiera del Cavaliere, i membri della Delegazione prepareranno e serviranno per cento signori ammalati e bisognosi un banchetto nel refettorio del Seminario Arcivescovile al Viale Atlantici in Benevento. Durante il pranzo la soprano Fernanda Matarazzo ed un gruppo di musicisti volontari intoneranno canti natalizi e napoletani noti a tutti i presenti. Infine il prof. Aceto farà dono della strenna natalizia a tutte le famiglie che interverranno all’annuale scambio degli auguri natalizi.

Il sovrano militare ordine ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme detto di Rodi o di Malta (acronimo SMOM) è un ordine cavalleresco canonicamente dipendente dalla Santa Sede, con finalità assistenziali. Soggetto di diritto internazionale, pur essendo ormai privo della territorialità. Dallo SMOM dipendono numerose associazioni nazionali che riuniscono i cavalieri e le donne. Dall’associazione dei cavalieri italiani dipende anche un corpo militare ausiliario. Dal 1834 l’Ordine ha sede a Roma in via dei Condotti, presso Piazza di Spagna ed è presente in 120 paesi con iniziative a carattere benefico e assistenziale. L’attuale principe e gran maestro è Fra Matthew Festing, eletto nel 2008. Il suo motto è Tuitio Fidei et Obsequium Pauperum (Testimonianza della fede e aiuto ai poveri). L’Ordine emette francobolli ed ha una moneta numismatica, lo scudo maltese, immatricola veicoli con targa SMOM concessa dal ministero della difesa italiano, emette i suoi passaporti e celebra la sua festività nazionale il 24 giugno, festa della natività di San Giovanni Battista.

La Messa del 21 dicembre a San Gennaro sarà presieduta quest’anno dal Padre Abate di Montevergine, nominato abate ordinario da Papa Francesco il 20 settembre 2014. L’Abate Riccardo Luca Guariglia ha solo 47 anni. E’ nato a Santa Maria di Castellabate il 2 marzo 1967 ed è stato ordinato sacerdote il 29 aprile 2000 dall’Arcivescovo Francesco Pio Tamburrino. Ha studiato presso lo studio teologico del Seminario di Benevento ed ha poi conseguito la licenza in Liturgia presso l’istituto Sant’Anselmo di Roma. E’ il 106° Abate Ordinario dell’Abbazia territoriale di Montevergine molto cara alle nostre popolazioni meridionali per la grande devozione tributata alla Madonna di Montevergine.

PASQUALE MARIA MAINOLFI

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "Chiesa Cattolica & Religioni"