20/05/2015

Tempo di matrimoni, moda per spose ed invitate

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/abitodasposa2015.jpg

Torna maggio e torna ammore”: recita così una celebre canzone napoletana ed effettivamente maggio è sentito da tutti come il mese dei fiori, delle rose, ma anche delle spose.

Certo, ci si sposa durante tutto l’anno, ma con l’arrivo del bel tempo, indubbiamente, aumenta il numero dei matrimoni e, dunque, vale la pena soffermarsi un po’ su questa cerimonia, che non solo muove notevoli interessi economici, ma che, soprattutto, sta a cuore alla sposa ed alle sue amiche.

Sì, perché le amiche della sposa hanno una parte importante per la buona riuscita e il glamour della cerimonia.

Un matrimonio che si svolge di sera richiede un abbigliamento adeguato di damigelle e invitate; sono richiesti, infatti, tacchi vertiginosi, pochette-gioiello, abiti in lurex e con paillettes, ideali per una serata in cui è d’obbligo “brillare”.

Diverso sarà, naturalmente, lo stile da adottare per un matrimonio che si svolga di mattina, in città. In questo caso sarà opportuno per le invitate puntare su uno stile più formale, fatto di abiti classici, come tubini bon ton e blazer, adottando, però, anche nuances accese e qualche accessorio eccentrico.

Ma la sposa di questa primavera 2015 come sarà? La scelta è amplissima, ci sono abiti in pizzo, in voile, in organza di seta, abiti bustier, aderenti o ampi e fluidi con applicazioni e ricami, bianchi o in colori pastello.

Anche negli accessori c’è grande varietà: si va dalle pochette in seta e con

Da ricordare: non sempre l’abito più costoso è il più bello; spesso la semplicità, un look adatto alla personalità della sposa ed un azzeccato lavoro del parrucchiere, rendono la sposa bella e intrigante più di un prezioso abito.

RENATA DEL PRETE

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "L'angolo della moda"