01/07/2015

La moda uomo è protagonista

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sfilatazegna.jpg

Le sfilate di moda uomo e la fiera della moda maschile Pitti Uomo sono i due eventi che in questi ultimi giorni hanno calamitato l’attenzione degli addetti ai lavori e del grande pubblico. Marchi come Prada, Missoni, Armani, Zegna hanno sfilato in passerella a Milano mentre brand altrettanto conosciuti, come Geox e Brunello Cucinelli, hanno presentato a Firenze le nuove proposte primavera estate 2016 durante la manifestazione Pitti Uomo 88.

Molte collezioni hanno proposto l’accostamento dello stile elegante, fatto di abiti da sartoria, con quello casual-sportivo; questa caratteristica è presente, tra l’altro, nella collezione di Gucci, dove si fondono più stili e il passato viene ripreso per sfociare in una collezione attuale la cui caratteristica è data anche da una voluta vicinanza tra l’universo maschile e quello femminile. Anche nelle sfilate di Prada ritroviamo quest’ultima peculiarità, insieme alla presenza di camicie sbottonate per lasciar intravedere maglie con stampe estive mentre Emporio Armani propone giacche abbinate a pantaloni dal taglio ampio.

Nelle nuove collezioni, largo spazio occupano i tessuti leggeri come cotone, lino, fresco di lana (un grande ritorno dagli anni 60 e 70) morbida pelle scamosciata e nappa per i giubbini. Tra gli accessori uomo più visti, spiccano occhiali un po’ retrò, colli in maglia, anelli in argento e moltissime scarpe modello sneakers rinnovate nei materiali e utilizzate anche abbinate ad un abbigliamento non proprio sportivo. Le novità proposte ci consentono di guardare all’abbigliamento futuro anche se il presente, con le collezioni estate 2015, è già molto stimolante per gli amanti della moda.

RENATA DEL PRETE

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "L'angolo della moda"