01/10/2015

Un libro 'rivoluzionario'

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/libroprozzosgambato.jpg

Finalmente ha visto la luce un'opera rivoluzionaria nel panorama scientifico italiano, ad opera del dott. Francesco Sgambato e dei suoi validi collaboratori dott.ri Sergio Prozzo ed Ester Sgambato.

Il titolo del libro è quasi una sorpresa anche per gli addetti ai lavori: “L’ABC dell’equilibrio acido-base, umanizzato, senza i logaritmi” e va a semplificare per i medici, i biochimici e gli scienziati in genere, un argomento trascurato perché ritenuto, in precedenza, “notoriamente ostico”.

Eppure l’equilibrio acido-base e quello idroelettrolitico rappresentano aree della medicina “senza confini specialistici” e nessun medico può affermare che questi argomenti siano fuori dei suoi interessi culturali, perchè la loro comprensione rappresenta un “fondamentale” nello studio e nel trattamento dei pazienti, in particolare di quelli “critici e complessi”.

“L’uomo è eternamente in bilico alla perenne ricerca di un equilibrio” e ogni nostra funzione vitale è legata a quattro equilibri fondamentali:

1) l’equilibrio acido-base,

2) l’equilibrio idro-elettrolitico (ionico),

3) l’equilibrio osmolare,

4) l’equilibrio volemico,

inscindibili tra loro e materia basilare per la comprensione dei meccanismi fondanti preposti alla conservazione della vita.

L’equilibrio acido-base (E.A.B.) può essere definito l’equilibrio degli equilibri perché, alla fine di tutte le attività metaboliche, è quello che mantiene nella norma le funzioni più vitali e più indispensabili alla sopravvivenza.

La rivoluzione di questo testo dei medici del Fatebenefratelli di Benevento è che, dopo circa 110 anni, viene accantonata, perché dimostrata inutile, una equazione chimica utilizzata da oltre un secolo per la didattica di questo tema scientifico.

Si tratta della famigerata equazione di Hasselbalch, contenente 4 logaritmi, che ha reso l’argomento ostico per tutti.

Sgambato ed i suoi collaboratori hanno dimostrato chiaramente che tale equazione è superflua e può essere sostituita con quella di Henderson, senza logaritmi, molto più facilmente comprensibile e didatticamente semplice e accessibile a tutti, anche a quelli che hanno avversione per la matematica e la chimica.

Il testo di 308 pagine, tutte a colori, è già in distribuzione durante tutti i congressi scientifici nazionali di Medicina interna, Pneumologia, Nefrologia, Anestesiologia e Rianimazione, etc., etc.

Per informazioni: sgambatoester@gmail.com

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "Libri"