16/12/2015

Pandoro o panettone?

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/pandoroepanettone.jpg

E' il derby italiano più invitante che ci sia e si disputa a conclusione di tutti i pranzi e le cene - ricche di pietanze speciali e prelibate - che ci accompagnano nel periodo natalizio, parliamo di loro, i due molossi della pasticceria italiana: il pandoro e il panettone.

Grandi, soffici e fragranti, queste due ghiottonerie sono molto amate, ma in genere chi mangia il pandoro non assaggia il panettone, e viceversa, sempre al netto degli onnivori parbleu!

Le famiglie si dividono in due schieramenti più o meno omogenei e la questione si risolve quasi sempre con un doppio acquisto, come con lo spumante dolce o brut.

Il mercato, ovviamente, non si lascia sfuggire i particolari legati al gusto e ai sensi, ed ecco che ogni anno sforna prodotti nuovi, con creme da leccarsi i baffi, glasse colorate, con o senza canditi e uva passa, e tante novità che fanno contenti i palati più esigenti e golosi.

Questi dolci - di così grandi dimensioni e dalla lunga conservabilità - se avanzano sono ottimi da consumare anche nei giorni a seguire, ad esempio per colazione o merenda.
Molti, sia donne che uomini, amano cimentarsi nella produzione casalinga e la soddisfazione è sicuramente tanta, inoltre, tra i vantaggi di un dolce fatto in casa vi è quello di sapere esattamente cosa si è messo nell’impasto.

Diversamente, se non si ha tempo o estro culinario, è meglio affidarsi alle produzioni industriali o ai dolci fatti artigianalmente in moltissime pasticcerie, leggendo sempre bene l’etichetta che riporta i singoli ingredienti, soprattutto nei casi in cui si abbiano allergie o intolleranze alimentari.

Divertenti quante bislacche, poi, le scuole di pensiero su chi addenta una fetta di pandoro e chi divora un pezzo di panettone, eccone alcune:

Chi mangia panettone non mangerà mai pandoro, chi mangia pandoro può mangiare panettone ma prima toglie uvette e canditi.

Chi mangia panettone ama il sesso, chi mangia pandoro ama le coccole.

Chi mangia panettone ama il contenuto, chi mangia il pandoro ama la forma.

Chi mangia panettone ha superato l’adolescenza, chi mangia il pandoro ha dieci anni.

Chi mangia il panettone è più attivo su twitter, chi mangia il pandoro è più attivo su facebook.

Chi mangia panettone compra i mobili nel negozio di fiducia, chi mangia pandoro li compra all’Ikea.

A proposito... io preferisco il panettone!

ANNAMARIA GANGALE

annamariagangale@hotmail.it

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "Costume & Società"