28/04/2016

Approvato all'unanimità il Bilancio della BCC

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/assembleabcc2016_1.jpg

Al tradizionale meeting dei soci della BCC San Marco dei Cavoti e del Sannio Calvi non si e' parlato solo di aride cifre e conti economici, ma anche di cultura perche' quest'anno ai giovani che hanno vinto le borse di studio - che ogni anno la Banca assegna ai figli dei soci - sono stati regalati anche alcuni libri di autori sanniti particolarmente impegnati su tematiche economiche, ma non solo.

La kermesse poi è stata anche arricchita da un interessante momento musicale attraverso l’esibizione della Symphonic Band, orchestra di fiati diretta dal Maestro Vincenzo D’Arcangelo.

Ha brevemente introdotto il direttore del Conservatorio di Musica “N. Sala” di Benevento prof. Giuseppe Ilario.

Ben 74 sono state le borse di studio consegnate ad altrettanti giovani di scuole di ogni ordine e grado fino ad alcuni laureati con il massimo dei voti e la lode.

Ciascuno ha ricevuto dalle mani del direttore generale Giuseppe De Leonardis oltre ai libri un assegno che variava, a secondo dell’ordine di scuola, dai 100,00 euro per le elementari fino ai 1.000,00 euro per coloro che hanno conseguito la laurea specialistica/magistrale.

Per quanto riguarda il Bilancio, all’inizio dell’incontro che si è svolto nel Teatro Massimo di Benevento affollato di soci, il presidente Luigi Zollo ha svolto la sua lunga relazione alla quale è seguita la relazione del Collegio Sindacale attraverso il suo presidente dott. Vincenzo Falde, quindi un breve dibattito e la messa in votazione con l’approvazione all’unanimità per alzata di mano.

Nel corso del suo intervento il presidente aveva evidenziato - tra l’altro - che gli impieghi verso la clientela al 31 dicembre 2015 risultano pari a 134,3 milioni di euro con un incremento del 2,44% rispetto all’anno precedente.

Il presidente Zollo dopo aver riferito che il conto economico dell’esercizio si chiude con un utile di 549mila euro e  un incremento del 233% rispetto a quello dello scorso anno, pari a 385mila euro ha detto che: “Per il 2016 l’obiettivo commerciale prioritario che la BCC intende raggiungere, allo scopo di sostenere ulteriormente il tessuto produttivo territoriale e di stimolare la ripresa dei livelli occupazionali che, come è noto, nella nostra provincia hanno assunto valori drammatici, è quello di aumentare gli impieghi di oltre il 9%, il che equivale a circa 12 milioni di euro di ulteriori finanziamenti per imprese e famiglie”.

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/assembleabcc2016_2.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/assembleabcc2016_3.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/assembleabcc2016_4.jpg

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "Economia"