06/10/2016

La Fiat sceglie la SARA

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sarabenevento_1.jpg

Entusiasmo e passione per il proprio lavoro, senso del dovere e del sacrificio e una grande unità familiare sono gli ingredienti del successo imprenditoriale made in Sannio del team Ricciardi, ovvero, papà Roberto, mamma Rosalba ed i figli Luca, Alessandro e Sara.

Non stupisce dunque che la Fiat di Sergio Marchionne abbia scelto proprio loro, e non altri, per poter rappresentare degnamente su Benevento e provincia i brand Fiat, Lancia ed Abarth.

Nasce così la concessionaria Sara 3, il nuovo punto di riferimento per l’auto, la cui inaugurazione è stata una festa in grande stile cui hanno partecipato centinaia di persone, autorità civili e militari, nonché i dirigenti Fiat Gianluigi Iodice (Sviluppo Rete Italia Area Centro Sud), Roberto Vaccatorelli (Direttore Commerciale Italia Area Centro Sud), Davide Bucci (Area Manager) e Sandro Romeo (Dirigente Nazionale FCA Bank).

“Sara 3 - ha dichiarato soddisfatto l’imprenditore Luca Ricciardi - è il frutto di un percorso nato nel 1963, grazie alla tenacia di mio padre Roberto che ha iniziato a mettere la prima pietra e a confrontarsi con quelli che sono gli alti e bassi del mercato automobilistico. Man mano i nostri orizzonti si sono allargati, nel 1996 sono entrato io in azienda, l’anno dopo mio fratello Alessandro, mia madre è sempre presente e mia sorella Sara, che vive e lavora a Milano, nei momenti topici è sempre con noi”.

Doverosi e sentiti i ringraziamenti agli uomini di Marchionne: “Hanno scelto il nostro impianto industriale dandoci l’opportunità di sconfiggere l’agguerrita concorrenza di cordate regionali e nazionali. Siamo fieri di questo e ce la metteremo tutta, come è sempre stato, perché è nel nostro dna e con la nostra energia e unità familiare  sapremo andare avanti”.

Alessandro Ricciardi, invece, ha parlato degli aspetti tecnici del nuovo impianto, non mancando di sottolineare quanto sia grande il nuovo showroom: 1.800 metri quadrati!

“Una concessionaria moderna e attrezzata nella distribuzione e riparazione per l’utenza sannita, in grado di rappresentare la nuova identità del marchio Fiat e i nuovi piani di sviluppo per gli anni a seguire”.

Come ogni inaugurazione che si rispetti, c’è stato ovviamente il taglio del nastro e la benedizione impartita con l’acqua santa da don Maurizio Sperandeo, parroco della caratteristica chiesetta di contrada Pezzapiana, dove appunto si trova la concessionaria.

Tra l’esposizione di auto luccicanti, divertente e particolare, poi, l’esperimento musicale inedito a cura di Alberto Borino (elettronica) e Sandro Verlingieri (percussioni) che - in una fusione di idee con la creatività di Sara Ricciardi - hanno utilizzato come strumenti pezzi di automobili abbandonate e scarti di officina catturando l’attenzione e gli applausi di tutti i presenti.

Insieme agli altri marchi rappresentati (Opel GM a Benevento e Hyundai ad Avellino) Sara 3 è ora la nuova forza al servizio del Sannio beneventano.

ANNAMARIA GANGALE

annamariagangale@hotmail.it

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sarabenevento_2.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sarabenevento_3.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sarabenevento_4.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sarabenevento_5.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sarabenevento_6.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sarabenevento_7.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sarabenevento_8.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sarabenevento_9.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sarabenevento_10.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sarabenevento_11.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sarabenevento_12.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sarabenevento_13.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sarabenevento_14.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sarabenevento_15.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sarabenevento_16.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sarabenevento_17.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sarabenevento_18.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sarabenevento_19.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sarabenevento_20.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sarabenevento_21.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sarabenevento_22.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sarabenevento_23.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sarabenevento_24.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sarabenevento_25.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sarabenevento_26.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sarabenevento_27.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sarabenevento_28.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/sarabenevento_29.jpg

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "Economia"