29/10/2016

Benevento Città delle Streghe, tutte le proposte di Isidea

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/pipernoxviisecolo.jpg

Ogni tanto, almeno una volta ad Halloween, Benevento si risveglia nella consapevolezza di essere conosciuta e pubblicizzata nel mondo, a costo zero, come Città delle Streghe.

Allargando l’invito collaborativo fatto dal sindaco Mastella a sviluppare idee per la gestione del Complesso di S. Vittorino, Isidea sottopone all’attenzione dei nuovi amministratori quanto proposto nel tempo sul tema delle Streghe:   

1) realizzare all’interno del Parco Cellarulo il progetto di PARCO LETTERARIO sul NOCE MAGICO, proposto anche a tutela dei fiumi da Isidea e condiviso da una rete di associazioni, presentato l’8 ottobre del 1998 nella sala consiliare di Palazzo Mosti ma giacente agli atti del Comune di Benevento (deliberazione del 30/9/1998);

2) avviare il percorso verso il Parco da piazza Vittoria Colonna, in cui la discussa mega-fontana dovrebbe essere integrata con elementi scultorei che richiamino la leggenda/persecuzione delle streghe e già presenti nel  progetto di “FONTANA delle STREGHE”, finanziato dall’industria Alberti e firmato da Antonio Pascarella - Bruno Mistrangelo, rimesso al Comune “per l’ulteriore corso” il 21 dicembre 1948;

3) collegare realmente il noto Premio letterario Strega alla città di Benevento, con la nascita del parallelo “PREMIO STREGA INTERNATIONAL”, riservato sempre a romanzi italiani pubblicati tra il 1° maggio dell’anno ed il 30 aprile dell’anno successivo, ma obbligatoriamente tradotti almeno in una lingua straniera.  Al riguardo, si dovrebbe allargare il voto anche alle associazioni di Italiani nel mondo, da coinvolgere come sponsor, e prevedere una premiazione tutta sannita nella suggestiva cornice del Teatro Romano di Benevento.

RITO MARTIGNETTI

Presidente di Isidea

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "Il punto di vista"