16/02/2017

Mastella: 'Il servizio mensa sarà prorogato a patto che Quadrelle 2001 paghi i dipendenti'

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/clementemastella_35.jpg

Convocata dal sindaco Clemente Mastella, si è tenuta stamani a Palazzo Mosti una riunione per affrontare la questione del servizio mensa.

Nel corso dell'incontro, a cui hanno partecipato anche l’assessore all’Istruzione Amina Ingaldi, l’assessore alle Finanze Maria Carmela Serluca, il capo di gabinetto Alfonso Pironti, il dirigente del settore Servizi al Cittadino Vincenzo Castracane e il dirigente del Settore Finanze Emilio Porcaro, si è deciso di procedere alla proroga dell’appalto in scadenza il 7 marzo fino al termine dell’anno scolastico a patto che la Quadrelle 2001 provveda al pagamento delle spettanze ai propri dipendenti.

Si è, inoltre, preso atto della recente sentenza del Consiglio di Stato che ha definitivamente annullato l’appalto quinquennale posto in essere dalla precedente amministrazione. Ragion per cui, in vista del prossimo anno scolastico, occorrerà procedere all’indizione di una nuova gara tenendo conto, però, del fatto che attualmente usufruiscono del servizio solo il 25% degli alunni e che la metà di questi risultano inadempienti dal punto di vista del pagamento dei pasti.  Una situazione che, se dovesse perdurare, potrebbe rendere insostenibile dal punto di vista economico la continuazione del servizio di refezione scolastica.

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "In primo piano"