23/02/2017

Viespoli rievoca la nascita del MSI ma pensa ad un nuovo inizio

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/msi70benevento_1.jpg

La manifestazione che si è svolta ieri sera all'Hotel President aveva un tema ben preciso I 70 anni della fondazione del Movimento Sociale Italiano a Benevento.

Per l'occasione l'ex sindaco di Benevento ha chiamato a relazionare il dott. Salvatore Colatruglio, primo segretario provinciale di A.N. e l'ex parlamentare di Alleanza Nazionale Gennaro Malgieri, due personalità molto amate e stimate negli ambienti di destra e che sono state accolte con grande simpatia dal numeroso pubblico accorso.

In particolare Colatruglio ha ripercorso con grande precisione e passione soprattutto i primi anni soffermandosi in particolare su alcune personalità come Alberto Cangiano e Giuseppe D'Alessandro che godevano la stima unanime, anche degli avversari, per la loro fede e coerenza nonchè per l'attività professionale essendo stati per lunghi anni rispettivamente presidente dell'Ordine dei Commercialisti e dell'Ordine dei Medici ed entrambi eletti sindaci di Benevento negli anni cinquanta.

Colatruglio ha anche ricordato la frenetica ed intelligente attività politica portata avanti negli anni ‘60/70 dai leader dei movimenti giovanili missini Ricciardi, Fuccio e lo stesso Colatruglio che all'epoca sbalordì tutti con la sua elezione a Consigliere Provinciale in un comune difficile quale era San Bartolomeo in Galdo dove la D.C. la faceva da padrona.

Non ha mancato poi Colatruglio di ricordare altre personalità che hanno fatto la storia del MSI a cominciare dall'on. Antonio Guarra, Alberto Simeone, Domenico Cavuoto, Generoso Simeone, Salvatore Cavalluzzo. Ed ovviamente Viespoli che riuscì a farsi eleggere sindaco nel 1993 sbaragliando tutti gli avversari coalizzati.

Molto significativo l'intervento di Gennaro Malgieri che ha sottolineato come i grandi ideali del MSI sono ancora di grande attualità e valga la pena di riprendere il cammino interrotto.

Sulla stessa falsariga il discorso di Viespoli.

Dopo la proiezione di un filmato realizzato dal giornalista Mauro Mazza, già direttore del TG2, l'assemblea si è sciolta mentre su tutti aleggiava non poca commozione soprattutto per i tanti ex camerati che in tale occasione hanno avuto modo di incontrare vecchi amici che non vedevano da anni e con i quali avevano condiviso quella stessa passione politica.

Fin qui la cerimonia. Nella realtà questo incontro segna il nuovo inizio della battaglia politica di Pasquale Viespoli il quale come si sa ha recentemente aderito al movimento politico di Fratelli d'Italia di Giorgia  Meloni e nessuno può pensare che si appresti a recitare un ruolo di secondo piano.

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/msi70benevento_2.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/msi70benevento_3.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/msi70benevento_4.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/msi70benevento_5.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/msi70benevento_6.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/msi70benevento_7.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/msi70benevento_8.jpg

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "In primo piano"