07/03/2017

Rione Ferrovia, controlli antiprostituzione. Decreto di allontanamento per due rumene

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/poliziadistato_8.jpg

Anche nella giornata di ieri, gli agenti della Squadra Volanti della Questura di Benevento in collaborazione con la pattuglia del Poliziotto di Quartiere hanno proseguito le attività di controllo finalizzate al contrasto del fenomeno della prostituzione nel Rione Ferrovia.

Attraverso una costante sorveglianza dei luoghi e delle strade del quartiere solitamente frequentati dalle prostitute, si è proceduto alla identificazione e all’accompagnamento in Questura di numerose donne di nazionalità straniera, in particolare dell’Est Europa, la maggior parte delle quali sono risultate essere residenti nelle vicine province campane.

A seguito degli accertamenti di rito condotti in stretta sinergia con l’Ufficio Immigrazione, è emerso che due donne di nazionalità rumena non erano in possesso dei requisiti per soggiornare sul territorio italiano. Nei loro confronti è stato emesso il decreto di allontanamento del Prefetto di Benevento in base al quale dovranno lasciare il territorio entro 30 giorni.

L’azione costante posta in essere nella scorsa settimana, ha prodotto già notevoli risultati con una evidente diminuzione della presenza di ragazze dedite alla prostituzione nelle strade del quartiere.

Continuerà comunque anche nei prossimi giorni l’opera di contrasto, in attuazione della strategia elaborata dal questore di Benevento Giuseppe Bellassai sulla base delle indicazione stabilite in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, al fine di assicurare una immediata risposta alle molteplici richieste di intervento pervenute alla Polizia di Stato dalla cittadinanza.

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "In primo piano"