10/03/2017

Palazzo Mosti: dopo le verifiche non risultano amministratori morosi

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/balconemosti_5.jpg

In relazione alla procedura di verifica circa l'eventuale sussistenza di cause di incompatibilità di assessori e consiglieri derivanti da debiti liquidi ed esigibili per imposte, tasse e tributi, l’ufficio stampa del Comune di Benevento rende noto che il dirigente del Settore Gestione Economica ha comunicato alla Segreteria Generale dell’Ente che non risultano situazioni di incompatibilità ex art. 63 del TUEL e che solo un consigliere ha attualmente in corso due dilazioni di pagamento (una con il Comune e un’altra con la concessionaria Soget) per accertamenti e ingiunzioni fiscali TARSU.

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "In primo piano"