29/03/2017

Ti sono quasimente scritto questa lettera

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/valigiaemigrante_1.jpg

Carissimo cainate,

mo' si chiama menza ma prima si chiamava refezziona laquale significa ca inta ala scola ce steva nu stanzone e tuti i tavulini si metevano affila e ognuno sassettava e aspettava ca la signora maestra si apprisintava co una tiella e nu cuppino ca ogni scolari se lera magnà fosse pasteffasulo o pasteppatane.

La refezziona era stata stabbilita da Isso il Duce Musellino per uquaglianza essì perchene il fascisto era puro nupoco cumunisto volendo spiecare ca inta ala scola si bisognava imbarare a esse tuti uquale senza preferenza pei figli dei signuri capò ricapativa ca erano i chiu strunzi e senza metere a difficoltà i figli dei cafoni di terra ca erano cazzi di apprisentarsi inta ala scola cu una fritata inta due felle di pane ca tuti dicevano biati alloro.

Allora ti vulesse dice attè e al sinneco Mastello ca tanto stace iettenno usango in questi giorni ca era perza una sessora e cenè dovuta truvare unaltra ci dicesse ca selè ghiuta a cercà. Come cera venuto ammente di dice  ca ognuno si porta una cosa dala casa fosse puro nu panino? E che era addeventato la scola nu circolo diquestra? Giustamente chillo ca diceva ca si bisognava controlare si ce steva la mosca oppuramente il vermo nela pasta scotta dala ditta come si permeteva di controllare inta nu ruoto di patane di agnello ca sera purtato dala casa la figlia del signor avvocato? E allora poteva trase inta ala scola puramente nu ruoto di pasta afforna e chesto ieva contro ala recola senziale dela scola ca il bambino nun adda superare la gradazzione del diabbeto.

Inzomma ammè mi pare etti preco coregimi si sbaglio ca ci abiamo scordato ca inta ala scola tuti i scolari deve svolgere listesso programmo e questa recola si stende puro ala mangiatoria. Nunnè ca una matina saiza una stronzella ca la mamma sera fissata ca doveva addeventare la prima dela classe e si mete a recitare una poesia ca la maestra nula sapeva perchene non ce steva nel libbro di testa dela scola e come faceva a controlare si la uagliottola cela contava iusta. Accussì è la refezzione tuti uguale figurati ca puro Papa Frangisco mò che era iuto a Milano sè dovuto magnare la stessa godoletta tantè ca isso nera lassato una metà a il carcerato non se lera fatta scappà ma nunnera mariuolo.

Col quale ti saluto etti stringo in forte braccio avvoi tuti di famiglia che spero sembre in salute.

L'EMIGRANTE

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "Ti sono quasimente scritto..."