16/05/2017

Ecco i vincitori del tredicesimo concorso scolastico-letterario 'Santa Lucia'

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/concorsoletterario.jpg

Si avvia alla conclusione la tredicesima edizione del Concorso Scolastico Letterario indetto dall'Associazione 'Santa Lucia V. e M.' di Benevento. Il concorso, rivolto agli alunni di tutte le Scuole Medie di Benevento e provincia, è giustamente definito 'il fiore all’occhiello' dell’Associazione Santa Lucia V. e M. di Benevento, dal presidente Nicola Capitanio. 

Grande è infatti la valenza morale e culturale dell’iniziativa, per altro adeguatamente percepita in quanto tale da dirigenti scolastici, docenti ed alunni, come attestato dall’affluenza massiccia di elaborati.

La Commissione esaminatrice, composta da ex docenti e altre personalità di grande cultura, ha concluso la lettura e la valutazione degli elaborati; la valutazione ha tenuto in debito conto la rispondenza del contenuto alla traccia, l’ampiezza e l’esaustività dello svolgimento, la correttezza espressiva e soprattutto la genuinità degli elaborati.

Sono stati giudicati meritevoli gli alunni indicati in ordine alfabetico:

Daniele Feleppa dell’Istituto Comprensivo 'F. Torre' - classe III D di  Benevento;

Morena Massarelli dell’Istituto Comprensivo - classe 3 Sezione B - di Cerreto  Sannita;

Francesco Paduano  dell’Istituto Comprensivo 'G. Siani' di S. Angelo a Cupolo - sede staccata di Calvi - classe 3 Sezione A;

Lorenzo Russo del Convitto Nazionale 'P. Giannone' - Classe 3 Sezione A - di Benevento;

Ciro Verderosa dell’Istituto Comprensivo 1 - classe 3 Sezione B di Montesarchio - di Ponte.

L’elenco sopra riportato è in ordine alfabetico; la classificazione dei premiati sarà resa nota solo in sede di premiazione, che avverrà  sabato 20  maggio 2017 alle ore 18.30 presso il Museo del Sannio di Benevento, alla presenza di rappresentanti  della società civile e del mondo religioso. La premiazione si svolgerà  durante un concerto di musica classica.

Ai  giovani scrittori sarà elargito un premio in danaro generosamente offerto da benefattori, accompagnato da una pergamena con la motivazione del premio; alle scuole di appartenenza degli alunni sarà invece offerta una targa a perenne memoria e un ringraziamento dell’impegno e dell’interesse che dirigenti scolastici e docenti riservano all’iniziativa. Agli alunni vincitori le felicitazioni dell’Associazione e l’augurio che conservino sempre il gusto della sana competizione e il senso del valore del primato. 

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "Attualità"