19/05/2017

Unisannio, convegno sul tema 'Dialoghi cortesi. Evoluzione del diritto nella prospettiva unitaria europea'

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/demmunisannio_2.jpg

Dialoghi cortesi. Evoluzione del diritto nella prospettiva unitaria europea è il tema del convegno in programma domani, 20 maggio, e promosso dall'Associazione Nazionale Magistrati - Sottosezione di Benevento, dall’Ordine degli Avvocati di Benevento e dall’Università degli Studi del Sannio, Dipartimento di Diritto Economia, Management e Metodi Quantitativi (DEMM), con la collaborazione del Dottorato di ricerca in “Persona, Mercato, Istituzioni” e del Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza. L’evento si svolgerà dalle ore 9.00 alle ore 14.00, presso la Sala Convegni, al piano terra di Palazzo de Simone, in Piazza Arechi II.

Il tema centrale ed il motivo dominante dell’incontro è la leale cooperazione, che si traduce nel necessario dialogo tra le Corti e, segnatamente, tra i Giudici costituzionali, di legittimità e di merito interni e la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, chiamata a garantire un’uniforme interpretazione in funzione applicativa della CEDU, nell’articolata realtà giuridica, politica e sociale degli Stati membri del Consiglio d’Europa, quale baricentro e punto apicale, sebbene non necessariamente terminale, del sistema convenzionale di protezione giuridica dei diritti umani vigente in Europa.

La giornata si aprirà con i saluti introduttivi del presidente dell’ANM - Sottosezione di Benevento, Simonetta Rotili, del presidente dell’Ordine degli Avvocati di Benevento, Alberto Mazzeo, del presidente del Tribunale di Benevento f.f., Marilisa Rinaldi, del procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Benevento, Aldo Policastro, del rettore dell’Università degli Studi del Sannio, Filippo de Rossi, del direttore del Dipartimento DEMM, Giuseppe Marotta.

Seguiranno le relazioni di Alessandro Andronio, magistrato presso la Suprema Corte di Cassazione, su “Il dialogo fra giudici nazionali e Corte Europea dei diritti dell’uomo in tema di confisca per lottizzazione abusiva”; di Maria Laura Aversano, magistrato co-agente CEDU, su “La maternità surrogata tra CEDU e diritto interno: quanti diritti, quali diritti”; di Emma Rizzato, magistrato presso il Ministero della Giustizia - Direzione Affari Generali - Contenzioso Diritti Umani, su “Il diritto alla relazione tra figli e genitori e procedimenti relativi alla crisi della coppia genitoriale nella giurisprudenza della CEDU. Cenni ad alcune problematiche difensive nei ricorsi contro l’Italia in materia”; di Antonio Corbo, magistrato presso la Suprema Corte di Cassazione, su “Convenzione E.D.U. e processo penale: i principi del contraddittorio, dell’oralità e dell’immediatezza.

Modererà l’incontro Antonella Tartaglia Polcini, ordinario di Diritto Privato nel Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza del Dipartimento DEMM Unisannio. La partecipazione darà diritto a n. 6 crediti formativi per gli avvocati e a c.f.u. per “altre attività” per gli studenti del Corso di Laurea in Giurisprudenza dell’Università del Sannio.

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "Attualità"