27/05/2017

Vicenda logo M5S al 'Rampone', la dirigente Fiengo: 'Simbolo oscurato e adesivi rimossi'

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/targarampone.jpg

Gli eventi alluvionali del 15 ottobre 2015, quando la scuola è stata sommersa dal fango e, insieme alle apparecchiature informatiche ed alle suppellettili, sembrava fossero stati spazzati via anche i sogni e le aspettative dei tanti studenti dell’Istituto Rampone hanno messo a dura prova la resilienza di quanti vivono, operano e amano la scuola, tempio di cultura e di crescita umana.

Sono accorsi in tanti, con gli stivali di gomma ed i tira acqua e soprattutto armati di sorrisi e pacche sulle spalle.

Non ci hanno lasciati soli, abbiamo sentito il conforto e la solidarietà.

Poi sono arrivate le donazioni, di materiali e di contributi economici, e così, mentre l’ente Provincia con cura e tempestività avviava i lavori per il ripristino delle strutture edilizie, compilavamo elenchi dei materiali che in ordine prioritario avremmo potuto acquistare grazie alle generose donazioni, per riprendere le normali attività didattiche e laboratoriali proprie della nostra scuola.

Così come prassi consolidata ed espressamente richiesta per i beni acquistati con i finanziamenti PON, che prevede la affissione di apposite targhe contenente i loghi di tutti i soggetti coinvolti, per ciascun bene donato o acquistato con le donazioni ricevute in occasione dell’alluvione, sono state prodotte e affisse le relative targhe.

La scuola ha ritenuto di riservare lo stesso procedimento nel caso degli acquisti effettuati con il contributo dei consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle.

Lo scalpore mediatico di questi ultimi giorni ha suggerito alla dirigente scolastica di porre fine alle polemiche oscurando il logo del Movimento dalle targhe apposte in prossimità dei laboratori e di rimuovere gli adesivi dalle attrezzature informatiche acquistate con il contributo ricevuto.

Dispiace prendere atto che l’attenzione degli organi d’informazione e di alcuni internauti sia stata focalizzata esclusivamente su questa questione trascurando la portata dell’evento che ha consentito agli studenti, alle loro famiglie ed al personale tutto di riprendere quella “normale” quotidianità didattica e culturale che era stata negata dagli eventi.

ASSUNTA FIENGO

Dirigente scolastica dell’Istituto “Salvatore Rampone” di Benevento

Nella foto la targa con il simbolo oscurato

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "Il punto di vista"