08/06/2017

Ritorna l'Intercity Sannio

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/intercity.jpg

Ritorna l'Intercity Sannio, detto anche Treno Tanga. Con le classiche vetture pullman grigie e verdi, partiva la mattina da Benevento alle sei e ripartiva da Roma alle 16,20. Fermava solo a Caserta. Era il treno dei pendolari, più o meno di lusso, ma anche di tanti sindaci che avevano necessità di fare un salto alla Cassa per il Mezzogiorno o a un Ministero per rispettare un appuntamento preso dal parlamentare di riferimento.

Una volta i treni erano classificati in Rapido, Espresso, Accelerato. Poi sono arrivati gli Intercity e le Frecce. Addirittura è caduto il monopolio delle Ferrovie dello Stato e ci dobbiamo accontentare di Trenitalia, visto che Mastella non ancora è riuscito a convincere Della Valle che pure Italo potrebbe passare per Benevento.

Del nuovo treno non c'è ancora (al 5 giugno 2017) alcuna traccia sui siti ufficiali di Trenitalia. Considerato che è stato scritto che la durata del viaggio sarebbe di un'ora e 45 minuti, azzardiamo: Partenza da Benevento alle 5,57 e arrivo a Roma alle 7,42. Ritorno con partenza da Roma alle 16,57 e arrivo alle 18,42.

Attenzione prego. Il treno viene attivato in via sperimentale. Significa che per tenerlo in vita ci vorranno passeggeri in numero costantemente elevato. Credo che dovranno essere rivisti gli orari delle linee automobilistiche, per fare in modo che possano convogliare passeggeri interessati a proseguire per Roma. E soprattutto credo che bisogna rifare il piazzale esterno della stazione centrale per favorire l'interscambio tra gomma e rotaia. Insomma servono aree di sosta attaccate ai binari.

Se ci crediamo, cominciamo ad organizzarci per l'Alta Capacità Napoli-Benevento-Bari.

MARIO PEDICINI

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "Il punto di vista"