08/06/2017

Olivetti Programma 101, un viaggio alle origini del personal computer

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/olivettiprogramma101.jpg

Lunedì 12 giugno 2017, alle ore 10.30, presso la Sala Rossa di Palazzo San Domenico in Piazza Guerrazzi a Benevento, sarà possibile scoprire dal vivo un esemplare perfettamente funzionante della Programma 101, la macchina con la quale Olivetti, a cavallo fra il 1963 ed il 1965, ha aperto la strada ad una delle rivoluzioni più importanti del nostro tempo: il personal computer. 

C’è stato, agli inizi degli anni ‘60, un momento in cui l’Italia è stata in anticipo sul resto del mondo nello sviluppo di nuove tecnologie: l’apparizione della P101 Olivetti ha cambiato la storia della tecnologia, consegnando al resto del mondo un primo esempio di computer da tavolo concepito e progettato in Italia, grazie alla visione di Pier Giorgio Perotto e dei suoi più diretti collaboratori Giovanni De Sandre e Gastone Garziera. 

Sin dalla presentazione al BEMA di NY nel 1965, la P101 ha raccolto un successo immediato grazie alle sue molte caratteristiche innovative, la semplicità di utilizzo, le dimensioni ed il costo adeguati alla fascia bassa di un mercato potenzialmente enorme.

All’incontro prenderanno parete il professore Aniello Cimitile dell’Università del Sannio ed il ricercatore Mario Molinara dell’Università di Cassino e del Lazio Meridionale. 

L’esemplare di P101 in esposizione è stato concesso dal Museo Tecnologic@mente di Ivrea (www.museotecnologicamente.it).

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "L'evento"