21/06/2017

Il percorso di fede per vivere pienamente la Festa della Madonna delle Grazie

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/verginedellegrazie.jpg

Si avvicina la Festa della Madonna delle Grazie, Patrona di Benevento e Regina del Sannio. E come sempre la comunità francescana dei frati minori, da secoli custode del Santuario mariano tanto caro ai beneventani, propone un percorso di fede che possa aiutare i fedeli a vivere pienamente la festa della Vergine delle Grazie. 

In preparazione  alla festa del 2 luglio da domani, 22 giugno, si terrà il novenario in onore della Madonna, con la partecipazione a turno dei fedeli delle varie zone pastorali dell’Arcidiocesi di Benevento e delle comunità francescane del Sannio e dell’Irpinia.

Ogni sera alle 18.00 ci sarà l’accoglienza dei pellegrini, quindi alle 18.20 la recita del Santo Rosario meditato e alle 19.00 la solenne celebrazione eucaristica con i parroci delle foranie e i frati minori. Al termine ci sarà un momento di fraternità nel giardino del convento. Ad aprire il pellegrinaggio delle foranie, domani sera sarà la zona pastorale Irpina.

Il clou dei festeggiamenti in onore della Madonna delle Grazie ci sarà nei giorni 1,2 e 3 luglio.

La sera del 1° luglio a partire dalle ore 22.00 comincerà la veglia notturna in onore della Vergine: alle 23.00 la solenne celebrazione eucaristica presieduta da fra Antonio Tremigliozzi, Ministro provinciale dei frati minori del Sannio e dell’Irpinia, con la supplica alla Madonna.

Il 2 luglio, festa di Santa Maria delle Grazie, alle ore 10.00 ci sarà la solenne concelebrazione eucaristica presieduta dall’Arcivescovo di Benevento Mons. Felice Accrocca, nel corso della quale il sindaco della città, Clemente Mastella, accenderà la lampada votiva alla Madonna, Patrona di Benevento.

Il 3 luglio, festa della provincia francescana del Sannio e dell’Irpinia, alle ore 11.00 ci sarà la solenne concelebrazione eucaristica presieduta da fra Antonio Tremigliozzi, Ministro provinciale dei frati minori. Nel pomeriggio, alle ore 17.00 la consacrazione dei bambini alla Vergine. 

Serenata a Maria

Ad arricchire il programma della festa della Madonna delle Grazie, quest’anno i frati hanno voluto offrire un momento serale di preghiera e musica, denominato “Serenata a Maria”. A partire da domani sera, e fino al 30 giugno, ogni sera dalle 22.00 alle 22.30, in Basilica, ci sarà un saluto alla Vergine che consisterà in un momento di preghiera con il canto tradizionale del “Salve o Maria”, la recita della novena e un momento musicale a cura del Conservatorio Statale di Musica “Nicola Sala” di Benevento.

Protagonisti di questo momento di fede e di cultura saranno gli organisti Antonio Caporaso e Chiara Prozzo, e le voci soliste di Diana Buzeacova, Barbara Giuliano, Alessia De Cicco, Gilda Pennucci e Maria Pareo.

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "L'evento"