16/09/2017

Unisannio, in arrivo più di 80 ricercatori nel settore degli accelleratori di particelle per un workshop internazionale

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/particelle.jpg

Dal 19 al 22 settembre 2017, l'Università degli Studi del Sannio ospiterà il workshop internazionale dal titolo ICFA mini-Workshop on Impedances and Beam Instabilities in Particle Accelerators.

Il concetto di impedenza e lo studio delle instabilità del fascio di particelle sono stati cruciali per  la realizzazione del Large Hadron Collider (LHC),  cui si deve l’osservazione del bosone di Higgs, che è valso il premio Nobel in Fisica ai due scienziati che ne teorizzarono l’esistenza.

Chairs del convegno:

Stefania Petracca (Unisannio), Giovanni Rumolo (CERN),Maria Rosaria Masullo (INFN Napoli).

Parteciperanno più di 80 ricercatori provenienti da tutti i maggiori centri di ricerca e laboratori del mondo nel settore degli acceleratori di particelle quali il CERN di Ginevra (Svizzera), SLAC di Stanford (USA), DESY di Amburgo (Germania), DIAMOND di Oxford (Gran Bretagna), KEK di Tsukuba (Giappone), POSTECH di Pohang (Korea), INFN di Frascati, ecc.

Il convegno porterà grande visibilità internazionale all’ateneo ed alla città in un settore scientifico che comprende la Fisica, l’Ingegneria meccanica, civile,  elettronica ed informatica, coinvolgendo tutti i corsi di laurea di Ingegneria.

Il convegno è patrocinato dal CERN (Centro Europeo Ricerche Nucleari), dell’INFN (Istituto Nazionale di Fisica Nucleare), dalla SIF (Società Italiana di Fisica), dell’ICFA (International Committee for Future Accelerators), dalla Provincia e dal Comune di Benevento.

International Scientific Committee:

Karl Bane (SLAC), Riccardo Bartolini  (DIAMOND), Mike Blaskiewicz (BNL), Oliver Boine-Frankenheim (GSI), Alexey Burov (FNAL), Alexander Wu Chao (SLAC), Yong Ho Chin (KEK),   In Soo Ko (POSTECH), Elias Métral (CERN), Mauro Migliorati (Sapienza University of Rome), Ryutaro Nagaoka (SOLEIL), Kazuhito Ohmi (KEK), Katsunobu Oide (KEK), Luigi Palumbo (Sapienza University of Rome), Stefania Petracca (University of Sannio), Qin Qing (IHEP), Giovanni Rumolo (CERN),   Elena Shaposhnikova (CERN), Genady Stupakov (SLAC), Vittorio Vaccaro (University of Naples), Ursula Van Rienen (Rostock University), Rainer Wanzenberg (DESY), Frank Zimmermann (CERN), Mikhail Zobov (LNF).

I lavori del convegno si terranno nell’Auditorium di San Vittorino a Benevento.

Per maggiori info: http://prewww.unisannio.it/workshopwakefields2017/

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "L'evento"