03/10/2017

Solidarietà e fraintendimenti, le poche righe di Mastella per la De Girolamo

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/mastelladegirolamo_2.jpg

'Esprimo piena solidarietà all'onorevole Nunzia De Girolamo per le cose che leggo a proposito di una frase attribuita al consigliere Antonio Puzio. Credo pero' che ci sia stato un fraintendimento e che, come capita spesso, le parole nell'essere riportate siano state travisate'.

Se la cava con queste poche righe il sindaco di Benevento Clemente Mastella per manifestare sostegno alla parlamentare azzurra Nunzia De Girolamo, sua alleata di colazione a Palazzo Mosti.

Il fattaccio

'Vado a casa sua e la prenderò per i capelli'. E' questa la frase incriminata che Antonio Puzio - presidente della Commissione Cultura, capogruppo di Alternativa Popolare, già di Forza Italia - avrebbe detto ieri nei confronti della De Girolamo con alcuni consiglieri comunali dopo essersi reso conto che la sua Commissione sarebbe andata deserta, cosa che poi è stata.

La reazione di Nunzia De Girolamo

Informata della frase infelice utilizzata nei suoi confronti, la parlamentare di Forza Italia ha stigmatizzato fortemente questa imbarazzante vicenda ed ha subito ricevuto numerosi attestati di stima e di solidarietà anche da parte di esponenti istituzionali di partiti e raggruppamenti non di maggioranza.

Dalla solidarietà al fraintendimento

Ovviamente il primo cittadino si è fatto sentire 'strombazzando' questo pomeriggio una sua dichiarazione tramite l'ufficio stampa del Comune, ma in quelle scarne righe, se l'attacco sembra promettere bene 'Esprimo piena solidarietà all'onorevole Nunzia De Girolamo', il finale lascia l'amaro in bocca: 'Credo però che ci sia stato un fraintendimento e che, come capita spesso, le parole nell'essere riportate siano state travisate'.

Come dire: 'Un colpo al cerchio e uno alla botte'.

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "In primo piano"