08/11/2017

GINESTRA DEGLI SCHIAVONI - Dalla Regione Campania 50mila euro per il progetto 'Sostenibilità a Km 0'

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/municipioginestra.jpg

'Sono state completate dal Comune di Ginestra degli Schiavoni le procedure richieste dalla Regione Campania relativamente all'approvazione del progetto Sostenibilità a Km 0, ammesso e finanziato, attraverso l'Avviso pubblico 'Benessere Giovani - Organizziamoci', per l'importo di 50mila euro come da Decreto Dirigenziale numero 520 del 15-09-2017 pubblicato sul BURC numero 70 del 25 settembre scorso', lo comunica il sindaco Zaccaria Spina.

Ginestra degli Schiavoni è uno dei pochissimi paesi della provincia di Benevento ad avere ottenuto il finanziamento nell'ambito di questo Avviso Pubblico.

Partner del progetto 'Sostenibilità a Km 0', promosso dal Comune di Ginestra, sono: Casa Vacanze Bartoli, le Associazioni 'Samniticus', “Francigena del Sud' e 'Pro Allevatori Castelfranchesi', le società cooperative 'Soluzioni' e 'Turistica'.

Il progetto si pone come obiettivo la riduzione della desertificazione sociale giovanile e la diminuzione del numero di Neet nei borghi e nei centri rurali dell'entroterra campano.

Il percorso, articolato in 18 mesi, intende proporre ai giovani partecipanti sia attività laboratoriali che work experience da praticare direttamente nei luoghi del lavoro.

Per quanto riguarda le proposte laboratoriali, esse saranno coordinate al fine di promuovere l'integrazione sociale dei giovani nella propria comunità, caratterizzandosi, in maniera particolare, per l'approfondimento delle materie connesse alla valorizzazione turistica del proprio territorio.

I laboratori, dunque, affronteranno le tematiche connesse alla creazione d'impresa, con focus sia sugli aspetti legislativi connessi, che sugli aspetti utili per caratterizzare sul versante extralberghiero una proposta imprenditoriale efficace. Non mancheranno attività laboratoriali finalizzate a formare professionisti e manager in grado di operare nel comparto del turismo regionale, nazionale ed internazionale, sviluppando strategie capaci di creare flussi turistici nel rispetto delle dinamiche socioculturali e delle risorse naturali del territorio di Ginestra degli Schiavoni ed in modo più ampio del Fortore e del Sannio.

Contestualmente alle attività laboratoriali dedicate all'occupazione, ci saranno attività dedicate a connotare sul versante della cittadinanza attiva e della partecipazione le attività progettuali: in questa fase troveranno spazio iniziative legate al tema dell'educazione partecipativa con attività volte al ripristino, alla tutela e alla salvaguardia del patrimonio paesaggistico e culturale del territorio comunale, con particolare attenzione al recupero di antichi sentieri e alla manutenzione del tratto della Via Francigena del Sud.

Infine, i partecipanti alle attività avranno modo di sperimentare sul campo le capacità acquisite nel corso dei laboratori con esperienze nelle aziende partner del progetto o attraverso tirocini utili al conseguimento degli strumenti validi per l'ingresso nel mondo del lavoro. La possibilità di camminare con le proprie gambe consentirà di far emergere vocazioni, sviluppare potenzialità, valorizzare le inclinazioni personali e costruire un patrimonio di competenze trasversali che permetteranno, in prima battuta, una condivisione della cultura del lavoro e, successivamente, una più facile adattabilità ai contesti lavorativi in cui ci si dovrà inserire.

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "Attualità"