08/11/2017

Art Sannio e dati Svimez, Marciano (FI): 'Un modo di fare politica che rigettiamo'

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/bandiereforzaitalia1.jpg

Francesco Marciano portavoce provinciale di Forza Italia interviene sulla vicenda Art Sannio e analizza i risultati del rapporto stilato dallo Svimez e reso noto qualche giorno fa.

Ecco quanto scrive.

“L’avviso di conclusione delle indagini in merito alla questione Art Sannio ed il rapporto SVIMEZ, sono legati, a nostro avviso, da un intreccio stretto se li si legge in ottica politica.

Per quel che riguarda Art Sannio, preme innanzitutto sottolineare che in merito all’aspetto giuridico della vicenda, noi di Forza Italia, che a differenza degli altri siamo sempre garantisti, riteniamo che la conclusione delle indagini con la contestuale iscrizione di dieci professionisti nel registro degli indagati, non è sinonimo di una loro colpevolezza. Però, questo, se legato al dato che emerge dal rapporto SVIMEZ presentato ieri a Roma in merito al fatto che il sud negli ultimi 15 anni ha dato 30 miliardi di euro al nord sotto forma di conoscenza contenuta nei ragazzi che hanno dovuto abbandonare il meridione a causa della mancanza di opportunità di lavoro, ci porta a dover riflettere sul dato politico che emerge.

Appare chiaro che il Rapporto, che pur sempre sottolinea una crescita significativa negli ultimi anni del sud ed in particolare della Campania la quale, però, per essere sostenuta ed istituzionalizzata ha bisogno, ovviamente, di persone, in particolare giovani che, purtroppo, mancano a causa dell’emigrazione degli anni precedenti, ed il fallimento Art Sannio, sono due facce della stessa medaglia. Sono due facce del fallimento di quella politica, che qui nel nostro Sannio ha nomi e cognomi risaputi, più intenta a creare poltronifici che opportunità. E’ la politica dei due capponi, quella delle agenzie fantasma che servono per accontentare questo o quel capobastone, è la politica dei feudi e dei feudatari, dei vassalli e vassalletti. Quella che non si confronta con il territorio, non si confronta con i bisogni della popolazione o con le istituzioni presenti sul territorio ma è intenta solo ad occuparle con “i propri uomini”!

Un modo di fare politica che noi di Forza Italia, invece, rigettiamo con tutte le nostre forze! Spinti dal presidente Berlusconi, e guidati dal nostro leader Nunzia De Girolamo, anche qui nel Sannio abbiamo da tempo, egregiamente coordinati da Fernando Errico, avviato un progetto civico di ascolto e confronto. Vogliamo confrontarci con tutti, senza pregiudizi politici, partendo dai cittadini ed arrivando sino alle associazioni. Anche con chi, per motivi storici e culturali, è contro le idee che noi propiniamo. La nostra politica è la politica del Fare, del raccogliere le istanze del territorio e trasformarle in proposte da portare nelle istituzioni dove siamo presenti perché noi consideriamo le poltrone come un elemento di arredo, non un simbolo del potere!

Per questo, facendo gli auguri e l’in bocca al lupo al nuovo direttore di Coldiretti Benevento, Michele Errico, sperando che presto ci si possa con lui confrontare sulle problematiche del territorio sannita, vogliamo ricordare come tra breve si terranno gli Stati Generali di Forza Italia che può rappresentare un’occasione per chiunque voglia Fare per il proprio territorio di farci conoscere le sue idee”.

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "Attualità"