15/11/2017

Altrabenevento: 'Anche la plastica nei materiali di scarto per l'ampliamento della strada Spezzamadonna'

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/spezzamadonna_1.jpg

Gabriele Corona, presidente dell'associazione Altrabenevento denuncia - mediante nota stampa corredata da ben cinque foto - l'uso di materiali di scarto derivanti da demolizioni per fare una massicciata stradale. Come si vede dalle foto, poi, tra i vari materiali di scarto vi sono anche dei pezzi di plastica.  

Di seguito la nota in forma integrale.

«Nella zona industriale di contrada Olivola sono in corso i lavori per l'ampliamento della strada Spezzamadonna che si innesta sulla complanare al raccordo autostradale. È una strada appaltata dal Comune di Benevento sulla quale dovranno transitare soprattutto camion ed altri automezzi pesanti diretti alla aziende della zona. Per questo desta meraviglia che per realizzare la massicciata la ditta incaricata dall'amministrazione comunale invece di utilizzare i massi e le pietre di una certa consistenza, stia spargendo tonnellate di materiali vari derivanti da demolizioni: mattoni, piastrelle, pezzi di calcestruzzo, pezzi di tufo e catrame misti a fili di corrente, plastica ecc.

Chi ha autorizzato l'uso di questi materiali? Chi ha controllato se sono stati fatti i dovuti esami? È idoneo quel materiale per una strada sottoposta a sollecitazioni continue dovute al passaggio di automezzi pesanti? Siamo sicuri che non si determineranno pericolosi avvallamenti della sede stradale?».

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/spezzamadonna_2.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/spezzamadonna_3.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/spezzamadonna_4.jpghttp://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/spezzamadonna_5.jpg

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "In primo piano"