13/12/2017

Benevento Calcio: per Antei stagione finita

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/antei.jpg

Ad Udine non soltanto la solita sconfitta accompagnata questa volta da tante polemiche nei confronti dell'allenatore per il modo in cui è stata schierata, cioè con una difesa a tre, ma soprattutto per l'infortunio subito dal difensore Antei. Per lui, come da subito di era capito, la rottura del tendine d'Achille, il che vuol dire operazione e praticamente stagione finita. Insomma, piove sul bagnato dal momento ora De Zerbi ha a disposizione soltanto due difensori, cioè Djimsiti e Costa, oltre il giovanissimo Gravillon. Oramai fuori Antei e Lucioni (il processo è stato fissato per lunedì 18, ma le prospettive non sono certamente positive), bisogna subito correre ai ripari per l'acquisto di almeno due  difensori, questa volta di carattere, esperti e di categoria.

E per il Benevento anche la beffa, se si pensa che Antei in giallorosso ha disputato appena otto gare e che era in prestito dal Sassuolo con obbligo del riscatto alla prima gara disputata in A. Questo vuol dire che il giocatore deve essere riscattato, ma non potrà giocare e verrà messo fuori rosa.

Quindi per la società urgente ritorno sul mercato alla ricerca di un paio di difensori, ma forse si attenderà gennaio alla riapertura del “mercato”. Ed in settimana verrà presa una decisione definitiva per De Ceglie, che però centrale difensivo non è, né può essere utilizzato in quel ruolo.

Intanto sembra quasi certo l'arrivo in giallorosso del brasiliano Guilherme Costa Marques (classe 1991), un trequartista d'attacco di proprietà del Legia Varsavia, con cui ha vinto due Coppe di Lega Polacca e tre campionati nazionali (147 presenze e 19 reti). Il giocatore, che dovrebbe arrivare a Benevento la prossima settimana, praticamente ha già salutato tutti a Varsavia, lasciando grandi rimpianti per quanto di buono ha fatto.

C'è da capire, ora, cosa farà il Benevento dopo l'arrivo di Guilherme, che può essere considerato un doppione di Ciciretti. Qualcuno già parla dell'addio di Ciciretti nel “mercato” di gennaio. Forse il Benevento non aveva proprio bisogno di un nuovo trequartista ma di una vera e propria punta di valore ed esperienza. Ed a proposito di questo oramai sembra scontata la partenza di Massimo Coda, come ha già annunciato il suo procuratore Galli, che ha affermato che il giocatore è stato preso in giro da De Zerbi.

Insomma a gennaio potrebbe esserci una vera e propria “rivoluzione”, come è giusto che sia se veramente si vuole puntare ancora ad una problematica permanenza in serie A, a cui oggi pochi ancora credono.

Intanto la squadra è stata nuovamente “messa in clausura” dopo la pessima partita di domenica ad Udine. Per tutta la settimana allenamenti a porte chiuse, e bisognerà attendere la conferenza stampa fissata per le 17.00 di sabato 16 di De Zerbi per cercare di capire quale Benevento domenica 17 scenderà in campo contro la Spal. Una partita assolutamente da vincere se ancora si vuole nutrire qualche piccola speranzella di salvezza.

GINO PESCITELLI

 

PARTITE

CLASSIFICA

PROSSIMO TURNO

Cagliari - Sampdoria 2-2

Inter 40

Atalanta - Lazio

Chievo - Roma 0-0

Napoli 39

Benevento - Spal

Genoa - Atalanta 1-2

Juventus 38

Bologna - Juventus

Juventus - Inter 0-0

Roma 35

Crotone - Chievo

Lazio - Torino 1-3

Lazio 32

Fiorentina - Genoa

Milan - Bologna 2-1

Sampdoria 27

Inter - Udinese

Napoli - Fiorentina 0-0

Milan 24

Roma - Cagliari

Sassuolo - Crotone 2-1

Atalanta 23

Sampdoria - Sassuolo

Spal - H. Verona 2-2

Torino 23

Torino - Napoli

Udinese - Benevento 2-0

Fiorentina 22

H. Verona - Milan

 

Bologna 21

 

 

Chievo 21

 

 

Udinese 18

 

 

Cagliari 17

 

 

Sassuolo 14

 

 

Genoa 13

 

 

Crotone 12

 

 

Spal 11

 

 

Hellas Verona 10

 

 

Benevento 1

 

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "In primo piano"