20/12/2012

Rosso, il colore del Natale

http://www.realtasannita.it/bt_files/newspaperFiles/cravatterosse.jpg

Addobbi, regali e dolciumi sono i protagonisti del nostro Natale, ma ciò che da sempre ci riporta col pensiero alle festività natalizie è il rosso, il colore del Natale. Per i bambini non è altro che il colore che identificano con Babbo Natale, per gli adulti può essere un segno distintivo per rallegrare una serata di festa e, magari, vestirsi in tema.

Ma come è riuscito il colore rosso ad entrare nell’immaginario collettivo del Natale? Come ha fatto a conquistarsi il privilegio di portafortuna? Il suo status di buon auspicio risale ad un lontanissimo passato durante il quale i nostri antenati dipingevano i morti di porpora per dare l’illusione di donare loro nuovamente la vita. Eletto poi come colore regale, è stato indossato da re e religiosi.

Oggi il rosso è, più banalmente, un colore alla moda particolarmente gettonato durante le feste natalizie. Non c’è bisogno di ricorrere al famosissimo rosso Valentino per brillare, basta puntare su una delle tante varianti scarlatte per trasmettere l’allegria e l’atmosfera di festa. Il rosso, d’altra parte, è un colore da non sottovalutare: è dimostrato, provoca eccitazione riuscendo persino ad aumentare il battito cardiaco e la produzione di adrenalina.

Certo, non tutte le signore si sentiranno a proprio agio totalmente vestite di rosso, d’altra parte l’effetto Jessica Rabbit è dietro l’angolo; tuttavia, per celebrare il Natale con un tocco di passione, sicurezza ed energia, bastano anche piccoli accessori rossi che fanno la differenza come borsette, scarpe o qualche bijoux. Anche gli uomini più audaci possono partecipare all’atmosfera del Natale col rosso di una cravatta o di una pochette.

Il rosso, oltre ad attirare lo sguardo, potrebbe dunque portare al 2013 quel tocco di fortuna in più che tutti ci auguriamo.

RENATA DEL PRETE 

Torna alla home page

Visualizza altri articoli "L'angolo della moda"