Lavoro nero ed evasione fiscale: denunciate 35 persone Cronaca

Il Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Benevento nell’ambito delle direttive impartite dal locale Ispettorato  Territoriale del Lavoro, ha proceduto al controllo di società operanti nel settore edile, in provincia di Benevento.

L’operazione è stata condotta unitamente a personale INPS di Benevento, ed ha permesso di deferire all’Autorità Giudiziaria 35 persone, di cui 1 imprenditore del settore che ha affidato l’amministrazione delle società in questione a prestanomi.

L’indagine, ha consentito di individuare fittizi rapporti di lavoro, da cui sono state percepite indennità di disoccupazione non spettanti e maturate false posizioni contributive ed assistenziali per un  importo di circa 80mila euro.

E’ stato accertato altresì un omesso versamento contributivo per circa 140mila euro ed evasione fiscale da parte della società in questione.

Indagini ancora in corso per ulteriori sviluppi ed è stato interessato l’ente di competenza per il recupero delle somme percepite indebitamente ed altro.

Ulteriore attività ispettiva, di iniziativa, dei giorni scorsi  da parte del predetto Nucleo ha permesso di deferire all’Autorità Giudiziaria 4 persone per violazione alla normativa antinfortunistica, e sono stati identificati anche 3 lavoratori “in nero”, su 10 regolarmente assunti.