Cronaca - Peculato, sottraeva somme al Comune di Crispano. Sequestro e denuncia per un imprenditore sannita

Peculato, sottraeva somme al Comune di Crispano. Sequestro e denuncia per un imprenditore sannita Cronaca

Il Comando Provinciale della Guarda di Finanza di Benevento ha eseguito un sequestro preventivo finalizzato alla conquista per un valore di 1.045.508 euro relativo a depositi bancari, titoli finanziari, beni mobili e immobili nei confronti del rappresentante di una società operante nel settore dei servizi di riscossione ruoli idrici e gestione tesoreria per conto del Comune napoletano di Crispano, avente sede nella provincia sannita. 

Il decreto di sequestro è scaturito dalle indagini condotte dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria delle fiamme gialle dopo aver appurato le condotte dell’imprenditore 84enne originario di Sant’Agata de’ Goti. Gli accertamenti hanno permesso alla Finanza di acclarare che l’uomo sottraeva da tempo ingenti somme di denaro non riversando al Comune di Crispano 420.992 euro relativi al pagamento delle utenze idriche e non rendendo disponibile nel conto della Tesoreria comunale 624.516 euro creando un cospicuo ammanco. 

Nell’ambito dell’operazione sono state sottoposte a sequestro quote societarie per circa 400mila euro e bloccati circa 50 rapporti bancari presso diversi istituti di credito. Sono ancora in corso operazioni di ricerca finalizzate all’individuazione di disponibilità bancarie e/o finanziarie da sottoporre  a sequestro sino alla concorrenza del profitto del reato commesso.