Cronaca - Prefettura, 28 sindaci firmano i patti per la sicurezza urbana e l'installazione di sistemi di videosorveglianza

Prefettura, 28 sindaci firmano i patti per la sicurezza urbana e l'installazione di sistemi di videosorveglianza Cronaca

Nella mattinata odierna 28 sindaci hanno sottoscritto con il prefetto Paola Galeone i Patti per l’attuazione della sicurezza urbana e installazione dei sistemi di videosorveglianza alla presenza dei vertici delle Forze dell’ordine.

I Comuni di Airola, Apice, Apollosa, Arpaia, Arpaise, Bucciano, Calvi, Campoli Monte Taburno, Ceppaloni, Dugenta, Foglianise, Frasso Telesino, Ginestra degli Schiavoni, Guardia Sanframondi, Moiano, Montefalcone Valfortore, Montesarchio, Morcone, Reino, San Giorgio la Molara, San Giorgio del Sannio, San Marco dei Cavoti, San Martino Sannita, San Nazzaro, San Nicola Manfredi, Sant’Agata dei Goti, Solopaca e Tocco Caudio hanno, pertanto, formalizzato il presupposto indispensabile per poter accedere ai finanziamenti per la realizzazione di sistemi di videosorveglianza quale principale strumento per la prevenzione e il contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa e predatoria.

Il prefetto ha sottolineato al riguardo la necessità che i sindaci promuovano ogni intervento di  sicurezza urbana idoneo ad integraree potenziare le misure di competenza delle forze di polizia volte alla tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica.

Poiché il termine entro il quale i comuni sottoscrittori possono presentare tramite la Prefettura le domande di finanziamento, che saranno valutate nell’ambito di una graduatoria nazionale sulla base dei criteri di ripartizione delle risorse, definiti con decreto del Ministro dell’Interno, scadrà il 30 giugno prossimo, il prefetto si è resa disponibile alla formalizzazione di ulteriori patti che dovessero ancora essere proposti dagli altri Comuni della provincia.