Si aggirava di notte sulla Telesina con 33mila euro nel marsupio. Denunciato pregiudicato albanese Cronaca

Si stava muovendo con fare sospetto lungo la Statale 372 Telesina a bordo di una minivan, il cittadino albanese fermato nella notte dagli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Telese Terme nell’ambito di approfonditi controlli del territorio finalizzati a garantire la prevenzione e il contrasto di ogni forma di illegalità.

Dai primi accertamenti il cittadino albanese è risultato gravato da numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio ed è stato pertanto sottoposto a perquisizione personale che ha permesso di rinvenire, in un marsupio che portava a tracollo, la somma in contanti di oltre 33mila euro senza riuscire a giustificarne la provenienza.

Alla luce di quanto rivenuto, il pregiudicato è stato condotto nella sede del Commissariato di Telese Terme ed è stato denunciato in stato di libertà per trasferimento fraudolento di valori.

La somma recuperata è stata invece sequestrata e messa a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.