Comune di Vitulano, avviato con successo il progetto APU Enti

 

È entrato nel vivo il progetto APU del Comune di Vitulano. Il progetto approvato dalla Regione in tema di politiche sociali, riguarda le Attività di Pubblica Utilità (APU) e coinvolge dal primo ottobre 10 lavoratori della comunità locale. 

L’amministrazione ha colto l’opportunità concessa dalla Regione Campania nell’ambito dei progetti POR Campania Fesr 2014-2020 su fondi europei e dunque prevede per i disoccupati, con alcuni parametri, di poter essere impiegati per un periodo di sei mesi nell’ambito di una convenzione proposta dall’amministrazione comunale. Le attività in questione riguardano lavori di giardinaggio e abbellimento degli arredi urbani, nonché la collaborazione con l’Ente e le Associazioni in occasione di manifestazioni sportive, culturali e caritatevoli, lavori di emergenza, oltre ad attività lavorative aventi scopo di solidarietà sociale.

«Il progetto che è già partito da alcune settimane sta già dando ottimi risultati» dichiara Francesco Matarazzo, delegato alle politiche sociali «in quanto dall’inizio del mese stiamo procedendo speditamente ai lavori di bonifica e pulizia di alcune aree del territorio, unitamente ai lavori di abbellimento del decoro urbano che stanno completando i lavori di restyling avviati nella precedente consiliatura. Un bel segnale per tutta la popolazione».

Questa attività, insieme ai servizi di assistenza domiciliare rivolti a disabili, anziani, il banco alimentare, il supporto educativo, lo sportello di accesso per il REI e i bonus energetici, si inserisce in un’ampia programmazione di attività sociali, rivolte alle fasce più deboli della comunità, che l’amministrazione comunale sta portando avanti in sintonia con l’Ambito B2.