Mastella e Pasquariello: ''Al via i lavori per la realizzazione del sistema di videosorveglianza'' Enti

Il sindaco di Benevento Clemente Mastella e l’assessore ai Lavori Pubblici Mario Pasquariello rendono noto che lunedì 4 marzo saranno consegnati i lavori per la realizzazione delle “Opere infrastrutturali per la messa in sicurezza delle strade nelle aree urbane a elevata incidentalità - 2° lotto funzionale: sistema di videosorveglianza”.

Il 1° lotto funzionale - spiegano il sindaco Mastella e l’assessore Pasquariello - è stato ultimato la scorsa primavera ed ha consentito la realizzazione di interventi relativi ad opere per la moderazione della velocità di percorrenza dei veicoli su alcune strade cittadine nonché opere per la messa in sicurezza di alcune intersezioni urbane, tra quelle risultate con maggiore probabilità di incidenti dall'analisi degli eventi occorsi negli anni precedenti. A circa un anno dall’ultimazione dei lavori, abbiamo registrato con soddisfazione una sensibile riduzione sia della frequenza che della gravità degli eventi incidentali”.

Il 2° lotto funzionale prevede ora i lavori per la realizzazione del sistema di videosorveglianza. La soluzione progettuale adottata consentirà di soddisfare le esigenze della Polizia Municipale per il controllo del traffico nelle aree sensibili, in particolare per il monitoraggio delle vie di accesso al centro storico, nonché per la sicurezza della cittadinanza.

E’ prevista l’installazione di n. 4 telecamere collegate, a mezzo di cavi a fibra ottica, con il server ubicato presso Palazzo Paolo V, da dove il segnale di trasmissione dei dati sarà inviato alla sala operativa ubicata presso il Comando della Polizia Municipale in via S. Colomba.

L’appalto comprende la fornitura del software di gestione e di riconoscimento delle targhe, la fornitura delle apparecchiature di registrazione d archiviazione delle immagini, nonché la fornitura della workstation e del monitor da collocare nella sala operativa del Comando di Polizia Municipale. Le telecamere, su indicazione del Comando di Polizia Municipale, saranno collocate nei seguenti punti: piazza Duomo/corso Garibaldi, rampa Annunziata, piazza Castello/corso Garibaldi, via Perasso/via La Vipera.

Considerate le esigenze di controllo, il sistema prescelto – chiariscono il sindaco Mastella e l’assessore Pasquariello - si basa su criteri di flessibilità, modularità ed espandibilità tali da preservare l’investimento effettuato. L’obiettivo che si prefigge l’Amministrazione comunale è essenzialmente quello di prevenire quelle infrazioni del codice della strada potenzialmente a rischio per la sicurezza stradale, attraverso un’azione di deterrenza che la presenza di telecamere è in grado di esercitare”.