Enti - Questione CSP ''E' più bello insieme'': Mastella dispone l'utilizzo dei fondi del 5 X 1000 per la ripresa del servizio

Questione CSP ''E' più bello insieme'': Mastella dispone l'utilizzo dei fondi del 5 X 1000 per la ripresa del servizio Enti

Il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, nel corso di una riunione tecnica tenutasi stamani a Palazzo Mosti in relazione alla questione del Centro Sociale Polifunzionale “E’ più bello insieme”, ha ribadito la volontà del Comune di venire incontro alle esigenze delle famiglie dei ragazzi che usufruiscono dei servizi erogati dal suddetto centro.

Conseguentemente, ha annunciato che la prossima settimana si terrà una riunione del Coordinamento istituzionale dell’Ambito B1 che provvederà al riparto dei fondi assegnati, ma non ancora materialmente trasferiti, dalla Regione Campania per l’assolvimento dei vari servizi socio-assistenziali e socio-sanitari previsti nel Piano sociale di zona. Servizi che, in ogni caso, riguardano non solo l’erogazione dei voucher ma anche l’assistenza che il Comune fornisce ai circa 170 disabili allettati, che hanno priorità assoluta in base alla normativa vigente.

Il sindaco Mastella, nelle more dell’effettivo accreditamento dei fondi annunciati (ma non ancora erogati) dall’assessore Fortini e al fine di tener fede all’impegno assunto con le famiglie dei disabili, ha comunque disposto, di concerto con l’assessore ai Servizi Sociali, Anna Orlando, che si provveda a utilizzare i fondi del 5 X 1000 destinati al Comune di Benevento per consentire l’erogazione dei voucher, a partire dalla prossima settimana.

Il sindaco Mastella ha inoltre chiarito che la mancata erogazione dei voucher, oltre che dal ritardo della Regione Campania nell’assegnazione materiale dei fondi, è stata determinata anche dai tempi di acquisizione del verbale della Commissione tecnica di valutazione dell’Ambito B1, chiamata a verificare l’igienicità e adeguatezza della struttura a seguito delle ispezioni effettuate dai Nas. Le risultanze della verifica verranno acquisite in occasione della riunione del Coordinamento istituzionale dell’Ambito B1 in programma la prossima settimana.

Mastella, infine, ha ribadito che restano confermati gli impegni assunti dai partecipanti all’incontro tenutosi lo scorso 27 giugno a Palazzo Mosti, senza il rispetto dei quali la cooperativa che eroga i servizi presso il Centro Sociale Polifunzionale risulterà contrattualmente inadempiente.