Enti - Selezione pubblica interna, il Tribunale di Benevento dà ragione alla Provincia

Selezione pubblica interna, il Tribunale di Benevento dà ragione alla Provincia Enti

La selezione pubblica interna, promossa nel 2016 dalla Provincia di Benevento per l’individuazione di un responsabile di Posizione Organizzativa, è stata ritenuta pienamente legittima dal Tribunale di Benevento, in funzione di giudice del lavoro.

Con una Sentenza emessa il 15 marzo scorso dal giudice Adriana Mari, nell’ambito di una vertenza avviata sulla giustezza delle decisioni assunte in quella occasione dalla Provincia con provvedimento del segretario generale - direttore Franco Nardone, sono state accolte integralmente le ragioni dell’Ente difeso in giudizio da Giuseppe Marsicano, responsabile dell’Avvocatura Provinciale.

Nella sentenza si legge che la Provincia ha «correttamente seguito le indicazioni del contratto collettivo e del regolamento del 5.10.2012 verificando che i requisiti professionali del funzionario (… omissis…) fossero più aderenti alle esigenze della posizione organizzativa da ricoprire dimostrando, in tal modo, che la scelta non era stata operata in modo discriminatorio ed era sorretta da una motivazione coerente con le indicazioni provenienti dalla disciplina contrattuale di riferimento».