Vandalismo ai danni dell'Auditorium della Spina Verde. Mastella: ''Atto di vigliaccheria'' Enti

“L’episodio di vandalismo ai danni dell’Auditorium della Spina Verde è un ulteriore atto di vigliaccheria. Inizio a pensare che forse ci troviamo in presenza di qualche camorristello locale che non vuole che ci sia, attraverso l’esercizio di finalità educative, una presenza maggiore delle forze di polizie e della società civile in quell’area. Lo stesso motivo che potrebbe, quindi, aver indotto a perpetrare atti vandalici nei confronti della Mediateca dove, com’è noto, deve insediarsi l’Arpac con i suoi circa 50 dipendenti. Una presenza che, anche in questo caso, comporterebbe maggiori controlli e vigilanza dell’area, creando forse ‘intralcio’ alle attività di persone che sono dedite allo spaccio o a altre attività illegali. Alla luce di tutto ciò chiedo alle autorità investigative, a partire dalla nostra Polizia Municipale, di esercitare un maggiore controllo dell’area al fine di verificare l’eventuale sussistenza di tale ipotesi”. Così il sindaco di Benevento, Clemente Mastella.