AIROLA - Tutto pronto per la festa della SS. Addolorata in programma dal 17 al 20 settembre Eventi

Il tradizionale appuntamento settembrino della festa di Maria SS. Addolorata e' certamente da annoverare tra gli avvenimenti piu' antichi e colmi di fede che il popolo di Airola possa conservare.

Le strade principali della cittadina, dritte e ben larghe, come il corso Montella e corso Caudino, ben si prestano al gioco delle luminarie che saranno addobbate dall’antica ditta Migliore Fulvio di San Felice a Cancello (Ce), e che garantiranno una spettacolare scenografia di luci, sempre apprezzata da una gran folla di visitatori che, ogni anno, si danno appuntamento nella cittadina caudina.

In attesa della festa già sabato 12 settembre alle ore 20.00, nella splendida ed accogliente Piazza Vittoria, il Comitato Corso Caudino “S. Pasquale”, organizzerà la IV edizione del “Nutella Music”, dove a fare da protagonista sarà uno dei prodotti più amati e consumati in tutto il mondo da grandi e piccini: la Nutella.

La domenica mattina del 13 settembre, a partire dalle ore 9.00, lungo lo scenografico corso Montella saranno organizzate una serie di attività sportive e nel pomeriggio, sempre il Comitato Corso Caudino “S. Pasquale”, darà vita alla IV edizione di Bicincittà, una manifestazione rivolta a tutti, dai bambini alla persone più mature; si tratta di una passeggiata che attraverserà i comuni di Airola, Bucciano, Moiano e Luzzano, con soste di ristoro lungo un itinerario che va alla scoperta delle bellezze storiche artistiche di questi luoghi.

Immediatamente dopo dalle ore 17.00 in piazza V. Lombardi, dove è possibile ammirare oggi oltre il monumento ai caduti anche la statua equestre del Santo Patrono San Giorgio, tutte le attività associative di Airola promuoveranno le proprie iniziative nella prima edizione di “Associazionando” ideata e organizzata dalla Proloco cittadina, un’attività di contaminazione culturale del territorio che darà la possibilità ad ogni associazione di proporre la propria vetrina di eventi.

Si entrerà nel vivo dei festeggiamenti giovedì 17 settembre alle ore 21.30, sempre in piazza V. Lombardi, dove si avrà l’occasione di ascoltare Marcello Colasurdo e i T’Ammore in concerto. Colasurdo è interprete della canzone tradizionale vesuviana e voce storica degli Zezi, gruppo musicale napoletano formatosi verso la metà degli anni settanta.

Venerdì 18 settembre il palco di piazza V. Lombardi lascerà il posto ai classici concerti bandistici e i tanti appassionati potranno comodamente ascoltare la Banda di Città di Bracigliano (SA) “M° C. Cardaropoli” diretta dal M° Gerardo Garofalo e la Banda di Conversano (BA) “G. Piantoni” diretta dal M° Susanna Pescetti.

Il giorno seguente, sabato 19 settembre alle ore 21-30, la monumentale Chiesa della SS. Annunziata farà da cornice al concerto di Fausto Leali, uno dei migliori cantautori italiani che si è contraddistinto per la sua vocalità caratteristica che gli ha fruttato l'appellativo di negro bianco.

I festeggiamenti si concluderanno domenica 20 settembre in piazza Annunziata con uno spettacolo straordinario di Fontane Danzanti a cura della Ditta Dominici’s di Trevi (Pg), una magica esplosione di luci, giochi d’acqua, laser e fuochi. Migliaia di zampilli colorati danzeranno su melodie classiche e moderne.

Durante i festeggiamenti nei giardini dell’Istituto Penale Minorile, ex Palazzo Ducale, sarà possibile visitare una fiera-esposizione per la promozione di prodotti tipici locali a cura dei ragazzi dell’I.P.M.; inoltre, in piazza della Vittoria, la Coldiretti esporrà prodotti agro-alimentari di Aziende della Provincia di Benevento.

I festeggiamenti della SS. Addolorata rappresentano la chiusura dell’estate e tante famiglie, separate nei difficili anni del dopo guerra, ogni anno si rincontrano e si riabbracciano in un gioioso appuntamento che si ripete da quasi un secolo.

ETTORE RUGGIERO

Altre immagini