Al giovane attore Enrico Torzillo il ''Premio all'Eccellenza Carlotta Nobile'' 2018 Eventi

Va all’attore Enrico Torzillo il “Premio all’Eccellenza Carlotta Nobile” 2018: il riconoscimento è il segno dell’attenzione che ai giovani rivolge l’Associazione Centro Studi intitolata alla violinista, scrittrice, storica e curatrice d’arte beneventana scomparsa nel 2013 a soli 24 anni, e consiste in  un assegno di euro 1000 che verrà consegnato al vincitore  lunedì 8 ottobre 2018, a Benevento, alle ore 18.30, presso il Mulino Pacifico, gentilmente messo a disposizione dalla SOLOT Compagnia Stabile di Benevento e dal suo  Presidente Michelangelo Fetto. Nel  corso della serata Torzillo, ex allievo del Teatro Studio della  storica cooperativa, si esibirà in  una performance teatrale.

Dopo la pianista Luciana Canonico (2017) ed il violoncellista Alfredo Pirone (2018), dunque, il ventenne Enrico Torzillo: questi ragazzi, impegnati nella costruzione di sé con passione e rigore -proprio come ha fatto Carlotta nella sua breve vita -, hanno catturato l’attenzione dell’Associazione, entusiasta nel riconoscere anche in questo “giovanissimo talento sannita, artista versatile, autore, regista e sensibile sperimentatore, già proiettato verso una carriera importante a livello nazionale” un esempio da additare ai suoi coetanei. Un ricco curriculum ed una formazione che continua, in ambito teatrale ed universitario; esperienze molteplici su autorevoli palcoscenici; il coinvolgimento nella compagnia del Teatro dell’Orologio di Roma; l’impegno multiforme in attività autorali, registiche e didattiche: ecco le cifre costitutive del suo brillante percorso di studio e  di lavoro “premiato con un riconoscimento  per noi molto significativo”, dicono i responsabili  del  sodalizio.

L’Associazione Centro Studi Carlotta Nobile nasce a Benevento nel febbraio 2015 dal desiderio dei familiari e di pochi, carissimi amici di continuarne l’opera culturale ed artistica con la messa a disposizione di giovani e studiosi della sua biblioteca privata e l’impegno in attività di sostegno ed aiuto a realtà particolarmente meritevoli, si ricorda a tal proposito la seconda edizione del Premio Carlotta Nobile /La Sapienza, consistente in una Borsa di Studio offerta all’autore di una tesi di Laurea magistrale/specialistica sui rapporti fra musica e storia dell’arte­.