Cashmob della Magistratura di Benevento all'Orto di casa Betania Eventi

Marilisa Rinaldi, presidente del Tribunale di Benevento, e Aldo Policastro, procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Benevento, annunciano che la Magistratura di Benevento, proseguendo nel percorso di apertura alla realtà sociale del territorio sannita, promuove, sabato 10 febbraio 2018 alle ore 11.00, in via Marco da Benevento, un Cashmob per l’acquisto dei prodotti dell’Orto per sostenere le attività sociali ed a km0 della Fattoria Sociale “Orto di casa Betania”.

Il  Cashmob della Magistratura di Benevento ha una duplice, importante, valenza: promuove l’acquisto dei prodotti a km0 dell’Orto e sostiene l’azione di recupero delle persone che hanno cominciato un percorso rieducativo alternativo alla pena con la concreta speranza di un pieno reinserimento nella vita sociale ed economica della società.

Caritas Benevento da anni è impegnata nel Progetto “Liberare la Pena” che prevede una accoglienza di persone in misura alternativa e detenuti in articolo 21 nelle Opere Segno. Azione, quest’ultima, che anche il Consorzio “Sale della Terra” Onlus sta attuando, in affiancamento all’azione Caritas, il cui #welcome è rivolto anche a chi ha commesso un errore ed è pronto ad impegnarsi a creare coesione sociale attraverso il proprio lavoro.

Caritas Benevento, pertanto, ritiene che il Cashmob sia una “iniziativa simbolo” di una società civile che decide di essere protagonista di un cambiamento sociale coraggioso. Il fatto che esso sia organizzato proprio dall’Organo preposto alla repressione del crimine, ne moltiplica il valore etico.