Eventi - 'La strada verso Olympia': serata-evento organizzata dalla Fondazione 'Vincenzo Castaldo'

'La strada verso Olympia': serata-evento organizzata dalla Fondazione 'Vincenzo Castaldo' Eventi

La Fondazione Vincenzo Castaldo - con il patrocinio di Focus Management, del Conservatorio di Benevento, del Comune di Benevento e dell'Universita' degli Studi del Sannio - organizza l'evento La strada verso Olympia.

Sabato 7 marzo, alle ore 18.00, verrà infatti proiettato presso l’Auditorium S. Agostino di Benevento il film-testimonianza “La strada verso Olympia”, che narra una storia vera e straordinaria, un progetto nato come una sfida che si è realizzato grazie alla forza della rete e che la Fondazione Castaldo ha deciso di promuovere in una serata speciale dedicata ai sogni.

La storia di Eleonora, una giovane donna costretta sulla sedia a rotelle, che dopo un lungo coma di 40 giorni, scopre di non poter più muovere le gambe e le braccia, ma non smette di inseguire il suo sogno: assistere al concerto dei Pooh.

La serata comincerà con un breve saluto introduttivo, proseguirà con la proiezione del cortometraggio (della durata di circa 45 minuti).

Seguirà un dibattito con i protagonisti e gli autori del film: Eleonora Riggi protagonista della vicenda, Claudia Di Lascia producer del film, Michele Bizzi e Federico Monti i registi, Nicola Palmarini ideatore del progetto.

Un momento musicale a cura dal Conservatorio introdurrà al rinfresco con il quale si chiuderà la serata.

_________

La Fondazione “Vincenzo Castaldo” nasce a Milano il 14 aprile 2014, con lo scopo di contribuire alla crescita culturale e sociale mediante iniziative volte al sostegno ed allo sviluppo della ricerca, della diffusione della cultura avendo altresì lo scopo di realizzare iniziative di assistenza sociale e socio-sanitaria.

La Fondazione nasce ispirandosi ai valori e agli insegnamenti di Vincenzo Castaldo, per tramandarli alle future generazioni e per fornire un contributo allo sviluppo della società.

Egli ha sempre creduto ed incoraggiato il talento individuale e la crescita della collettività, convinto che la produzione di conoscenza, la condivisione del sapere e la capacità di innovare costituiscano i principali fattori di progresso sociale e civile.

I valori lasciati con generosità e con grande semplicità da Vincenzo Castaldo hanno ispirato la moglie, l'imprenditrice Fausta Rosa delle Fabbriche Riunite Torrone di Benevento, e i figli alla creazione della Fondazione, che si pone l’obiettivo primario di favorire il livello culturale e sociale delle future generazioni, promuovendo ogni iniziativa intesa a sviluppare e diffondere la conoscenza in campo economico, scientifico, sociale e culturale, con particolare attenzione allo sviluppo dei più giovani.

La Fondazione Castaldo, dunque, muove i suoi primi passi e lo fa all’insegna della solidarietà e della passione, due grandi forze in grado di smuovere le coscienze e far attraversare strade impervie.

Altre immagini