Eventi - Le Edizioni Realtà Sannita presentano il libro 'La Pallacanestro a Benevento 1939-2015' di Guido Martinelli

Le Edizioni Realtà Sannita presentano il libro 'La Pallacanestro a Benevento 1939-2015' di Guido Martinelli Eventi

E' fresco di stampa e va ad arricchire la Collana Sport delle Edizioni Realta' Sannita il libro La Pallacanestro a Benevento 1939/2015. Ricordi - Immagini - Emozioni, di Guido Martinelli.

La presentazione ufficiale al pubblico e alla stampa si terrà venerdì 18 dicembre, alle ore 17.30, presso l'Auditorium “Santa Maria di Costantinopoli” in Viale Principe di Napoli a Benevento.

Insieme all'autore del volume interverranno mons. Pompilio Cristino, vicario generale dell'Arcidiocesi di Benevento e Mario Collarile, delegato provinciale del Coni - Benevento.

Coordinerà i lavori il giornalista e saggista Mario Pedicini, che ha curato la prefazione al libro.

Dalla quarta di copertina

L'autore, indiscutibile protagonista della pallacanestro a Benevento a partire dal 1939, rievoca una meravigliosa avventura umana, prima che sportiva.

La descrizione puntuale dell'ambiente e precisi riferimenti temporali accompagnano il ricordo di tanti giovani e ragazze che si lasciarono rapire da una grande passione per quella nuova disciplina sportiva.

Più che parole l'autore si affida alla eloquenza di decine e decine di fotografie attraverso le quali i protagonisti di quell'epoca indimenticabile sembrano “rientrare in campo” dopo un lungo “intervallo”.

Memoria, ricordi, emozioni. Ma anche gratitudine per gli esiti ampiamente positivi di un impegno non solo tecnico, ma anche etico.

Guido Martinelli, ultimo di sei figli, è nato nel 1931 a Benevento dove risiede dalla nascita. Insegnante di Educazione Fisica dal 1952 al 1955, passò nel ruolo degli insegnanti elementari utilizzato presso il Provveditorato agli Studi di Benevento dove prestò servizio fino al 1970. Successivamente è stato presso la Direzione Didattica di San Giorgio del Sannio fino al 1987, anno del pensionamento. E' stato prima giocatore della Libertas Benevento, poi allenatore e, infine, dirigente. Coniugato con Elvira Grimaldi, originaria di Solofra, ha due figlie Adele e Antonella. E' nonno felice di un nipotino dodicenne, Marco.

Altre immagini