Eventi - ''Mitologie del Ius. Storie, luoghi, istituzioni del diritto romano'': incontro di giuristi e antropologi del mondo antico

''Mitologie del Ius. Storie, luoghi, istituzioni del diritto romano'': incontro di giuristi e antropologi del mondo antico Eventi

Il 23 e il 24 maggio prossimi l’Università degli Studi del Sannio organizza un incontro di giuristi e antropologi del mondo antico su “Mitologie del Ius. Storie, luoghi, istituzioni del diritto romano”.

L’incontro di studio fa seguito a quello tenuto nel 2015, da cui è scaturito il libro Giuristi Nati (Il Mulino 2016), nell’ambito di un progetto che vede insieme un gruppo di classicisti interessati al diritto romano e alla antropologia del mondo antico.

Il tema di questa seconda edizione è costituito dalle leggende che accompagnano non solo la nascita di Roma in generale, ma anche alcuni momenti fondanti delle sue principali istituzioni giuridiche e sociali.

Il ratto delle Sabine, lo scontro tra Orazi e Curiazi, l’oltraggio a Virginia e l’introduzione della legge delle Dodici Tavole sono solo alcuni dei temi che saranno affrontati.  Tali eventi sensazionali spesso vengono fatti tacere nelle ricostruzioni scienti che perché, modellati su stereotipi mitici, su duplicazioni e ripetizioni, non assurgono a standard di credibilità.

Tuttavia, gli stessi giuristi romani nel raccontare la storia del diritto non hanno potuto fare a meno di menzionare esplicitamente gli assassini, i furti, le violenze e le trasgressioni sessuali che accompagnano l’introduzione di questa o quella forma di governo, di questa o quella legge.

Vale perciò la pena riflettere sul perché i Romani abbiano legato l’origine di alcune fra le loro più importanti istituzioni politiche e giuridiche a tale tipologia di racconti.

Il convegno è organizzato dall’ateneo sannita e dal Centro di Antropologia del Mondo Antico dell’Università di Siena e si avvale dell’importante collaborazione della Sannio Europa e dei patrocini della Provincia di Benevento e del Consorzio Interuniversitario Gérard Boulvert per lo studio delle civiltà giuridiche europee.

Le sessioni si terranno nell’ambito del Dottorato “Persona, Mercato, Istituzioni” coordinato dalla prof.ssa Antonella Tartaglia Polcini.

Inoltre la partecipazione al convegno è riconosciuta quale aggiornamento continuo dei docenti delle scuole superiori (Piattaforma Sofia identificativo 15900).

Sono previste le relazioni di: Maurizio Bettini (Università di Siena), Graziana Brescia (Università di Bari), Umberto Bultrighini (Università di Chieti-Pescara), Gianluca De Sanctis (Università della Tuscia), Elisabetta Dimauro (Università di Chieti-Pescara), Luigi Garofalo (Università di Padova), Mario Lentano (Università di Siena), Aglaia McClintock (Università del Sannio), Carlo Pelloso (Università di Verona), Cristiano Viglietti (Università di Siena).

La sessione inaugurale sotto la presidenza di Leo Peppe (Università di Roma Tre) si svolgerà presso la Sala Convegni del Dipartimento Demm, Palazzo De Simone (Piazza Arechi II) mercoledì 23 maggio a partire dalle 15.30. La seconda conclusiva sarà ospitata giovedì 24 a partire dalle ore 10.00 dalla Sezione Egizia del Museo del Sannio e sarà presieduta da Francesca Reduzzi (Università di Napoli Federico II).