Eventi - SAN LORENZO MAGGIORE - Tutto pronto per la rappresentazione del dramma sacro ''Il Martirio di Lorenzo''

SAN LORENZO MAGGIORE - Tutto pronto per la rappresentazione del dramma sacro ''Il Martirio di Lorenzo'' Eventi

Torna dopo 8 anni  il dramma sacro più famoso della tradizione laurentina Il Martirio di Lorenzo, che segna la nascita dell’associazione culturale - teatrale “A. Lamparelli” e la fine del progetto “Teatro Giovani Territorio”.

Il progetto, promosso dall’associazione culturale - teatrale “A. Lamparelli” in collaborazione con il comune di San Lorenzo Maggiore, l’istituto superiore “Galilei - Vetrone” e l’Ambito sociale B4, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Gioventù, giunge al capolinea dopo più di un anno di manifestazioni culturali volte alla promozione del territorio.

Il 24 e il 25 marzo alle ore 20.30, la palestra dell’edificio scolastico di San Lorenzo Maggiore diventerà il teatro che farà rivivere una forte tradizione, quella de “I Misteri di San Lorenzo” le cui prime notizie risalgono al secondo dopoguerra, nonostante non si esclude che vi siano state rappresentazioni precedenti di cui non si hanno testimonianze. 

Il dramma sacro racconta la vita e il martirio di San Lorenzo avvenuto per ordine dell’imperatore Valeriano il 10 agosto del 258 dopo Cristo.

Il cast organizzativo composto da De Libero Adriano, Di Libero Maria, Pezzillo Paola, De Libero Giovanna, Durante Raffaella, Barberio Roberto, Cicchiello Maria Carmela, Di Donato Valeria, Marciano Francesco, Gillo Rino e Filippelli Arianna, non ha lasciato nulla al caso: se qualcuno ha già preso impegni per sabato 24 marzo , può stare tranquillo, domenica 25  marzo  i bravi interpreti riproporranno i Misteri. 
Gli attori protagonisti saranno nuovi e “vecchi talenti”.

Vecchie e nuove generazioni che collaborano ormai da tempo con un unico grande obiettivo: ridare forma ad una tradizione viva in ognuno di loro e delle loro famiglie.
Il ruolo di Lorenzo sarà interpretato da Lorenzo Fasulo. Il cast è, poi, così composto:

Marciano Francesco, Garofano Giusy, Durante Raffaella, Pengue Mario, Garofano Antonio, Paolella Giovanna, De Libero Adriano, Lancia Ciro, Fiore Raffaella, Di Donato Vincenzo, Garofano Giovanni, Barberio Roberto, Di Paola Angelo,  Meoli Giuseppe, Fasulo Maria, Orso Filomeno, Di Libero Luciano, Mancini Giuseppe, Di Libero Maria Grazia, Barbato Antonio, Scaramuzzo Maria, D’Addona Paola, Fasulo Giovanna, Fasulo Francesca.
A coordinare la rappresentazione sarà Gillo Domenico, interprete lui stesso negli anni 1977 e 1979 nel ruolo di Lorenzo.

Lo staff organizzativo, che da ormai otto anni sostiene e da forma ad i progetti dell’associazione, è composto da: Di Libero Ferdinando, Durante Eduardo, Durante Lupangelo, Fasulo Angelo, Fasulo Sandro, Ferrara Lorenzo, Iannotti Martin, Pezzullo Antonio, Orso Loredano, Pengue Laura.

La prenotazione dei biglietti per le serate di sabato 24 e domenica 25 marzo 2018 sarà disponibile da giovedì 22 marzo 2018, dalle ore 18.00 alle ore 20.00, presso la sede dell’Associazione, in piazza Antinora nr. 2 a San Lorenzo Maggiore (Bn).