SANT'AGATA DE' GOTI - Primo incontro pubblico dell'Associazione ''Giovani Aziende Italia'' Eventi

Si terrà venerdì 20 aprile 2018, alle ore 19.30, presso l’Aula consiliare del comune di Sant’Agata de’ Goti, il primo incontro pubblico 2018 dell’Associazione “Giovani Aziende Italia” patrocinato dal comune di Sant’Agata de’ Goti.

L’incontro verte sui nuovi strumenti di Finanza Agevolata e di Microcredito.

In una nota, il consiglio direttivo, fa sapere, ad un anno dalla nascita dell’associazione, che il 2018 per “Giovani Aziende Italia” sarà un anno ricco di appuntamenti volti all’informazione sugli strumenti di finanza agevolata e microcredito utili sia per le aziende già esistenti che per i giovani volenterosi di affacciarsi al mondo dell’imprenditoria.

Difatti, il punto cardine dell’associazione è proprio questo: puntare, aiutare e favorire i nostri giovani che intendono investire nel proprio territorio senza  essere costretti a scappare dalla loro amata terra di origine per trovare lavoro.

“Siamo consapevoli che i nostri giovani siano capaci e ricchi di idee innovative per il mondo dell’imprenditoria - spiega il direttivo di Giovani Aziende Italia -, ma purtroppo vista la mancanza di fondi personali siano costretti a trovare lavoro al di fuori del loro territorio. Informare loro che esistono strumenti atti a dare la giusta spinta iniziale è molto importante sia per il loro futuro che per quello del territorio a cui sono legati.

In conclusione: “L’associazione nasce per far si, come si è ben capito, che i nostri giovani e i nostri imprenditori continuino a fare azienda sul territorio di origine di modo che anche il territorio stesso ne tragga beneficio economico e sociale. Precisiamo di non essere un’ associazione di categoria ma disponibili a collaborare con le stesse, oltre che con gli Enti Statali, per poter creare sinergie, far nascere e crescere nuove realtà imprenditoriali e consolidare quelle già esistenti. Siamo felici di partire proprio dal comune di Sant’Agata de’ Goti, che ringraziamo fin da ora per la disponibilità, e comunichiamo già che a breve ci saranno incontri simili in altri comuni del Sannio che  hanno dato già piena disponibilità!”.